Listino elvetico ad alta quota, ma i rischi aumentano

Mercati

Dopo aver stabilito il record storico, l’indice SMI è sceso leggermente, anche se rimane vicino ai massimi - Fink: «Un possibile aumento dei tassi è già stato metabolizzato» - Cribari: «Ora timori per la crescita dei contagi»

Listino elvetico ad alta quota, ma i rischi aumentano
Finora periodo positivo per gli operatori di Borsa, ma ora ci sono i rischi COVID.  ©cdt/Gabriele Putzu

Listino elvetico ad alta quota, ma i rischi aumentano

Finora periodo positivo per gli operatori di Borsa, ma ora ci sono i rischi COVID.  ©cdt/Gabriele Putzu

La Borsa di Zurigo è ai massimi. Mercoledì scorso aveva messo a segno il nuovo record storico, a 12.600,15, per poi perdere leggermente nei giorni seguenti, e chiudere ieri a 12.366,73 punti, in flessione giornaliera dell’1,15%, sull’onda di vari timori, fra cui quello di un aumento dei numeri dei contagi in Europa.

Il clima fra gli investitori rimane positivo, a causa delle buone performance dell’economia europea e svizzera, e anche per il fatto che mancano le alternative di investimento, soprattutto con i tassi di interesse ancora a bassi livelli, malgrado l’aumento dell’inflazione. Chiaramente, comunque, inflazione e difficoltà di approvvigionamento rappresentano ancora una fonte di in certezze per l’economia. Come considerare il livello della Borsa e quali sono le prospettive future? Lo...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 2

    Ecco il Black Friday, ma che cos’è?

    Tendenze

    È arrivato il giorno con i prezzi più bassi dell’anno: nato negli Stati Uniti, con non poche agitazioni fra i consumatori, il «venerdì nero» ha preso piede oramai ovunque, Ticino compreso

  • 3

    Imprenditori responsabili per una nuova economia

    Iniziative

    Sempre più aziende, oltre all’obiettivo di massimizzare gli utili, si sono date la missione di contribuire a migliorare la società e l’ambiente - L’esempio degli accordi di interdipendenza come generatori di cambiamento

  • 4

    Arriva il tanto atteso black friday, parte l’euforia degli acquisti

    commercio

    Domani molti negozi nel mondo intero offriranno sconti speciali - Sono sempre più numerosi i consumatori che ne approfittano, anche attraverso in canali Internet - Garzia: «Ora la parte preponderante è online e l’evento assieme a Natale produce oltre la metà del fatturato annuale»

  • 5
  • 1
  • 1