Medacta alza l’asticella dopo un semestre brillante

castel san pietro

Nel primo semestre il gruppo ticinese specializzato in dispositivi ortopedici ha registrato un fatturato di 177,5 milioni di euro - Corrette al rialzo le previsioni di crescita per l’intero 2021

 Medacta alza l’asticella dopo un semestre brillante
©cdt/Chiara Zocchetti

Medacta alza l’asticella dopo un semestre brillante

©cdt/Chiara Zocchetti

Dopo un 2020 difficile per tutti, gli affari di Medacta si confermano in pieno recupero. La società con sede a Castel San Pietro specializzata in dispositivi ortopedici, nel primo semestre di quest’anno ha visto il fatturato lievitare del 31,7% a 177,5 milioni di euro (pari a circa 193 milioni di franchi). Senza gli effetti di cambio la progressione è del 35,4%.

Come ci spiega il CEO Francesco Siccardi, la crescita è stata trainata in particolare dalla forte acquisizione di quote di mercato e dalla normalizzazione più rapida del previsto delle attività operatorie, in particolare in Europa e negli Stati Uniti. «Le percentuali di crescita vanno lette anche nel contesto della battuta d’arresto subita nella prima parte del 2020. Sicuramente ci ha aiutato il fatto che negli ultimi mesi le attività...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1