Medacta in crescita nel 2020

Mendrisiotto

Il produttore di dispositivi ortopedici ha registrato un utile netto di 40,6 milioni di franchi

Medacta in crescita nel 2020
© CdT/Archivio

Medacta in crescita nel 2020

© CdT/Archivio

Ricavi in crescita lo scorso anno per Medacta, nonostante il calo delle vendite. Il produttore di dispositivi ortopedici con sede a Castel San Pietro ha registrato un utile netto di 37,1 milioni di euro (40,6 milioni di franchi), contro gli 11,8 milioni dell’anno precedente. Il consiglio di amministrazione proporrà alla prossima assemblea generale di rinunciare al pagamento di un dividendo.

A livello operativo l’Ebitda si è contratto a 88,1 milioni di euro contro i 91,5 milioni del 2019. Il relativo margine rettificato si è attestato al 29,1%, in calo di 0,4 punti percentuali rispetto al 2019, indica la società in una nota odierna. La redditività è comunque superiore alle attese degli analisti interpellati dall’agenzia Awp.

A fine gennaio l’azienda aveva annunciato un calo del fatturato del 2,6% a 302,5 milioni di euro. A causa dell’epidemia di coronavirus soprattutto in primavera si è assistito a un differimento degli interventi medici in campo ortopedico, era stato spiegato. La ripresa della domanda nella seconda parte dell’anno non ha potuto compensare interamente quanto mancato prima.

«In un anno senza precedenti influenzato dalla pandemia globale di Covid-19, siamo stati comunque in grado di fornire una performance molto positiva con un aumento delle nostre quote di mercato così come una forte redditività», afferma il Ceo Francesco Siccardi, citato nella nota. La direzione è fiduciosa che l’impatto dei vaccini e il potenziale cedimento della pandemia possano permettere alla società di tornare a seguire un percorso di crescita nel 2021.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1

    Manor rafforza la lotta allo spreco

    Too Good To Go

    Letteralmente significa «troppo buono per essere buttato»: è questo il nome dell’App sempre più diffusa in Svizzera e in Ticino che permette di ritirare a prezzi scontatissimi prodotti ancora buoni ma che andrebbero gettati

  • 2
  • 3
  • 4

    Lonza crea 1.200 nuovi posti di lavoro

    Impieghi

    Previste assunzioni per l’impianto vallesano di Visp, che in novembre ha iniziato la produzione del principio attivo per il vaccino dell’americana Moderna contro il coronavirus

  • 5
  • 1
  • 1