Medacta: «Rimaniamo fiduciosi nonostante il crollo in Borsa»

Ticino

Parla Francesco Siccardi, CEO della società di Castel San Pietro che rivede al ribasso le previsioni di crescita per il 2019 - L’azione scende del 21,21% a 69,10 franchi

Medacta: «Rimaniamo fiduciosi nonostante il crollo in Borsa»
Medacta sul medio termine non ha cambiato i propri obiettivi.  © CDT/Zocchetti

Medacta: «Rimaniamo fiduciosi nonostante il crollo in Borsa»

Medacta sul medio termine non ha cambiato i propri obiettivi.  © CDT/Zocchetti

Medacta ieri ha perso il 21,21%, dopo che la società di Castel San Pietro ha rivisto al ribasso la crescita di quest’anno. Infatti in novembre il fatturato è salito dell’8%, molto meno rispetto al 17% dello stesso mese del 2018. Questo trend porta il gruppo, che produce dispositivi medici ortopedici, a rivedere al ribasso le sue stime per tutto il 2019. Quindi l’aumento delle vendite in valute locali sarà del 10-12%, e non del 13-17% come preventivato in precedenza.

Faro sugli Stati Uniti

La revisione al ribasso è dovuta all’evoluzione negativa negli Stati Uniti, dove la domanda si è indebolita.

La notizia ha avuto un effetto negativo sul titolo, che ha perso il 21,21% a 69,10 franchi. L’azione tuttavia la settimana scorsa era salita dell’8,5%, soprattutto grazie alla fiducia mostrata dalla...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1