Arrestato Carlos Ghosn, presidente della direzione di Nissan-Renault-Mistubishi

TOKYO - Il presidente della direzione di Nissan-Renault-Mistubishi Motor, Carlos Ghosn, è stato trattenuto in stato di arresto con l'accusa di aver violato regolamenti finanziari relativi al suo compenso. Lo hanno confermato fonti investigative all'agenzia Kyodo. Ghosn ha 64 anni e ha le cittadinanze di Brasile, Francia e Libano. Nissan ha quindi affermato in un comunicato stampa che Gosh sarà licenziato, poiché un'indagine interna ha stabilito che fornito false informazioni sul proprio reddito, falsificando documenti nel corso di diversi anni, promuovendo la cattiva amministrazione di attivi aziendali. Nissan ha anche aggiunto che coopererà con gli inquirenti e fornirà le informazioni necessarie.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mondo
  • 1
    FOCUS

    La Lombardia cerca di tenere il passo

    Nell’analisi annuale della Banca d’Italia il ritratto della regione che da sempre è locomotiva della Penisola - Crescita ancora superiore a quella nazionale ma pesano scompensi del Paese e rallentamento internazionale

  • 1