Petrolio: in calo a 61,67 dollari al barile

ROMA - Quotazioni del petrolio in calo sul mercato after hour di New York con i contratti sul greggio Wti con scadenza a dicembre che cedono 54 centesimi a 61,67 dollari al barile. Scende anche il Brent che perde ancora 11 centesimi a 72,02 dollari al barile.Ad incidere ancora l'esonero per otto paesi, tra cui l'Italia, dal divieto di importare petrolio iraniano.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mondo
  • 1
  • 2
    gran bretagna

    Chiude la storica catena Debenhams, toccati 12.000 impieghi

    Figlia di un brand nato a Londra nel 1778, l’azienda attiva nell’abbigliamento, accessori e casalinghi ha annunciato oggi la sospensione delle sue attività dopo il ritiro di JD Sports da una possibile operazione di salvataggio e acquisizione in extremis - A pesare, oltre a debiti accumulati negli anni, la crisi dovuta alla pandemia di COVID-19

  • 3
    Petrolio

    L’aumento di produzione divide i Paesi dell’OPEC

    Il rallentamento provocato dall’ondata di coronavirus ha fatto diminuire la domanda mondiale - Tabarelli: «L’incremento sarà molto probabilmente rinviato ad aprile, come vogliono Arabia Saudita e Russia»

  • 4
    Congiuntura

    Il virus manda l’economia italiana in cure intense

    La crisi provocherà un balzo del debito pubblico, che secondo l’UE a fine anno arriverà al 160% del PIL - Il 20% delle PMI a rischio fallimento - Il Governo non trova un accordo sulle riforme necessarie per il Recovery Fund

  • 5
  • 1