Pedinamenti al Credit Suisse, la FINMA chiede i dati dei cellulari

il caso

L’autorità di vigilanza dei mercati finanziari avrebbe richiesto informazioni relative al traffico di dati per determinare se vi è stato il ricorso ad applicazioni di messaggeria cifrata con l’obiettivo di tenere celate conversazioni fra singoli soggetti

Pedinamenti al Credit Suisse, la FINMA chiede i dati dei cellulari
© Walter Bieri/Keystone via AP

Pedinamenti al Credit Suisse, la FINMA chiede i dati dei cellulari

© Walter Bieri/Keystone via AP

La FINMA si starebbe interessando ai cellulari di consiglieri di amministrazione e direttori generali di Credit Suisse nell’ambito della vicenda della sorveglianza di ex dirigenti.

Lo afferma la Reuters, che si rifà a fonti insider: l’autorità di vigilanza dei mercati finanziari avrebbe richiesto informazioni relative al traffico di dati per determinare se vi è stato il ricorso ad applicazioni di messaggeria cifrata con l’obiettivo di tenere celate conversazioni fra singoli soggetti.

Contattata dalla stessa agenzia, la FINMA non ha voluto prendere posizione su queste voci. Credit Suisse ha da parte sua fatto sapere di aver già informato su indagini interne e esterne in relazione al caso.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1