Focus

Per Barilla «la Svizzera è tra i mercati più importanti»

Intervista al vicepresidente del gruppo alimentare che spiega il legame con il territorio elvetico, la scelta di sottolineare i temi ambientali e perché la Borsa non rientra nei piani dell’impresa

Per Barilla «la Svizzera è tra i mercati più importanti»
shutterstock.com

Per Barilla «la Svizzera è tra i mercati più importanti»

shutterstock.com

LUGANO - Paolo Barilla, classe 1961, ha iniziato la sua carriera nell’azienda di famiglia nel 1991, presso la consociata Barilla France. Nel 1994 è stato nominato vicepresidente del Gruppo Barilla, carica che ha ancora oggi. Dal 1999 al 2000 ha inoltre ricoperto l’incarico di amministratore delegato. Dal 2010, anno in cui è stato nominato presidente dell’Aidepi (Associazione delle...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Economia
  • 1
    investire

    L’oro ritrova il suo appeal

    Il metallo giallo ha superato la barriera dei 1.400 dollari l’oncia per la prima volta in sei anni - Prezzo spinto dalle politiche monetarie espansive e dalle incertezze economiche e politiche

  • 2
    FOCUS

    La Lombardia cerca di tenere il passo

    Nell’analisi annuale della Banca d’Italia il ritratto della regione che da sempre è locomotiva della Penisola - Crescita ancora superiore a quella nazionale ma pesano scompensi del Paese e rallentamento internazionale

  • 3
  • 4
  • 5
    Esposizioni

    Basilea barometro del mercato dell’arte

    La fiera si conferma la più importante al mondo per le opere moderne e contemporanee
    In quasi 50 anni la kermesse è diventata un appuntamento privilegiato per concludere affari

  • 1