Per i 25 anni di BPS Suisse ancora risultati record

banche

Anche nel 2019 la banca ha chiuso l’esercizio migliorando la sua performace - L’espansione delle attività ha reso necessario il potenziamento del personale

Per i 25 anni di BPS Suisse ancora risultati record
© Ti-Press / Elia Bianchi

Per i 25 anni di BPS Suisse ancora risultati record

© Ti-Press / Elia Bianchi

Per i 25 anni di BPS Suisse ancora risultati record

Per i 25 anni di BPS Suisse ancora risultati record

La Banca Popolare di Sondrio (Suisse) entra nel suo venticinquesimo anno di attività tracciando un bilancio positivo del percorso effettuato finora e annunciando alcune novità.

Lo scorso anno la banca ha registrato una crescita delle maggiori voci dei conti. L’utile netto di 16,7 milioni di franchi è salito dell’11% rispetto al 2018, i ricavi netti del 5% a 98,3 milioni. Grazie alle maggiori attività nelle 19 unità operative in 7 cantoni e a Monaco, pure il personale è aumentato di 7 unità a 337 dipendenti. Come ha sottolineato il presidente della direzione generale Mauro De Stefani, si tratta di risultati record, aggiornati dall’istituto per ben quattro volte negli ultimi cinque anni. «Siamo una banca che opera sul territorio, e una consulenza che dia davvero valore aggiunto è cruciale per...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1