Per Unicredit drastica cura dimagrante

Banche

L’istituto prevede il taglio di 8 mila impieghi e di 5 mila filiali, soprattutto in Italia - I sindacati sono sul piede di guerra: «Inaccettabile, dal 2007 eliminati già 26 mila posti»

Per Unicredit drastica cura dimagrante
La sede di Milano del grande istituto italiano. © Shutterstock

Per Unicredit drastica cura dimagrante

La sede di Milano del grande istituto italiano. © Shutterstock

Il gruppo italiano Unicredit sta cercando di migliorare la redditività, e ieri ha annunciato un drastico piano di ristrutturazione che prevede il taglio di 8 mila posti di lavoro e di 500 filiali. Lo ha affermato l’amministratore delegato Jean Pierre Moustier. «Stiamo iniziando ora le trattative con i sindacati. Nel piano precedente abbiamo agito in modo socialmente responsabile...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1