Piazza Affari venduta a Euronext

piazza finanziaria

La Borsa italiana ceduta dal London Stock Exchange per 4,3 miliardi di euro

 Piazza Affari venduta a Euronext

Piazza Affari venduta a Euronext

Il London Stock Exchange ed Euronext raggiungono l’accordo su Borsa Italiana. Piazza Affari passa al consorzio paneuropeo di cui fanno parte anche due istituti italiani, Cdp Equity e Intesa Sanpaolo. Al mercato di Milano era interessata anche la svizzera SIX, che aveva a sua volta presentato un’offerta.

Lse conferma in una nota di aver accettato di vendere l’intera partecipazione in Borsa Italiana a Euronext per un valore patrimoniale di 4,325 miliardi di euro (circa 4,7 miliardi di franchi), più un importo aggiuntivo che riflette la generazione di cassa da completare.

La proposta di Euronext - impresa con sede ad Amsterdam di respiro molto europeo, con diversi mercati controllati- era apparsa fin da subito quella preferita dal governo italiano.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1