Record a Wall Street e listini europei in rialzo

Mercati

Gli indici Dow Jones e S&P 500 hanno raggiunto nuovi traguardi grazie all’ottimismo sulla ripresa dell’economia a stelle e strisce - Anche la Borsa di Zurigo è vicina ai massimi storici - Fink: «I fattori positivi sono numerosi e il trend dovrebbe rimanere favorevole anche nel prossimo futuro»

Record a Wall Street e listini europei in rialzo
Operatori fiduciosi: la crescita è robusta e la liquidità abbondante. Inoltre si spera nei vaccini.  ©EPA/Justin Lane

Record a Wall Street e listini europei in rialzo

Operatori fiduciosi: la crescita è robusta e la liquidità abbondante. Inoltre si spera nei vaccini.  ©EPA/Justin Lane

L’ottimismo sull’economia americana sta spingendo Wall Street, che lunedì ha toccato nuovi massimi storici. E anche le Borse europee hanno preso la rincorsa, avvicinandosi in alcuni casi (fra cui Zurigo) ai massimi di prima del 2008.

Lunedì il Dow Jones ha chiuso in rialzo dell’1,13% a 33.527,19 punti; lo S&P 500 è salito dell’1,44% a 4.077,91 punti, mentre il Nasdaq è balzato dell’1,67% a 13.705,59 punti. Oggi nel pomeriggio invece gli indici americani erano vicini alla parità.

L’SMI tocca gli 11.200 punti

Nel Vecchio continente Milano oggi è salita dello 0,21%, Francoforte dello 0,7%, Londra dell’1,28% e Parigi dello 0,47%. Anche l’SMI svizzero - che ha superato in giornata la soglia degli 11.200 punti segnando il massimo da oltre un anno - ha chiuso gli scambi con un +0,58% a 11.182,95 punti....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1

    Manor rafforza la lotta allo spreco

    Too Good To Go

    Letteralmente significa «troppo buono per essere buttato»: è questo il nome dell’App sempre più diffusa in Svizzera e in Ticino che permette di ritirare a prezzi scontatissimi prodotti ancora buoni ma che andrebbero gettati

  • 2
  • 3
  • 4

    Lonza crea 1.200 nuovi posti di lavoro

    Impieghi

    Previste assunzioni per l’impianto vallesano di Visp, che in novembre ha iniziato la produzione del principio attivo per il vaccino dell’americana Moderna contro il coronavirus

  • 5
  • 1
  • 1