«Sistema monetario mondiale,un disordine efficace»

L’intervista

Charles Wyplosz, professore emerito di Economia internazionale presso l’Istituto di alti studi internazionali di Ginevra, spiega come mai sarà difficile superare la supremazia del dollaro nel commercio internazionale

«Sistema monetario mondiale,un disordine efficace»
La stampa di moneta prosegue, inondando i mercati e facendo crescere i listini.  ©Shutterstock

«Sistema monetario mondiale,un disordine efficace»

La stampa di moneta prosegue, inondando i mercati e facendo crescere i listini.  ©Shutterstock

«Sistema monetario mondiale,un disordine efficace»
Charles Wyplosz.

«Sistema monetario mondiale,un disordine efficace»

Charles Wyplosz.

Cinquant’anni fa cadeva il sistema di Bretton Woods. Da allora ci sono state molte discussioni su un nuovo ordine monetario mondiale. Oggi a che punto siamo? Ci sono delle proposte concrete? Abbiamo girato queste domande al professor Charles Wyplosz, professore emerito di Economia internazionale.

Professore, coma valuta la situazione monetaria internazionale?

«In effetti si parla regolarmente di un nuovo ordine mondiale, ma le proposte concrete sono rare e generalmente fantasiose. Il sistema di Bretton Woods implicava tassi di cambio fissi, e ha funzionato finché il movimento dei capitali è stato strettamente controllato, ma è diventato insostenibile una volta che tali controlli sono stati eliminati. Certo, è possibile tornare ai controlli di un tempo, maledicendo i movimenti di mercato a...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1