Sunrise limita l’aumento del capitale d’acquisto di UPC

Economia

L’azienda di telefonia rivede al ribasso l’importo di capitale previsto per l’acquisizione di UPC Svizzera dal suo proprietario Liberty Global

Sunrise limita l’aumento del capitale d’acquisto di UPC
© Shutterstock

Sunrise limita l’aumento del capitale d’acquisto di UPC

© Shutterstock

Sunrise rivede al ribasso l’importo dell’aumento di capitale previsto per l’acquisizione di UPC Svizzera dal suo proprietario Liberty Global. L’operatore di telecomunicazione punta a 2,8 miliardi di franchi, si legge in un comunicato.

In origine, Sunrise prevedeva un aumento di capitale di 4,1 miliardi di franchi per finanziare la transazione. Il cambio di strategia è avvenuto dopo che Freenet, nettamente il più grande azionista di Sunrise, ha manifestato la propria opposizione all’operazione.

Il secondo operatore svizzero si è anche impegnato a rivedere la politica di versamento agli azionisti con dividendi migliorati, fra 350 e 370 milioni per l’esercizio 2019. Il voto avrà luogo il 23 ottobre in occasione di un’assemblea generale straordinaria.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1