Berna

Con i tassi la BNS è sul filo del rasoio

Possibile una nuova diminuzione, sull’onda soprattutto della politica monetaria espansiva della BCE - Botteron: «Probabilità piccola, ma crescente»

Con i tassi la BNS è sul filo del rasoio
La moneta elvetica rimane ricercata. (Foto Archivio CdT)

Con i tassi la BNS è sul filo del rasoio

La moneta elvetica rimane ricercata. (Foto Archivio CdT)

Con i tassi la BNS è sul filo del rasoio
Per il numero uno della BNS Thomas Jordan le preoccupazioni sulla forza del franco sono sono ancora scomparse.  (Foto Archivio CdT)

Con i tassi la BNS è sul filo del rasoio

Per il numero uno della BNS Thomas Jordan le preoccupazioni sulla forza del franco sono sono ancora scomparse.  (Foto Archivio CdT)

LUGANO - La Banca nazionale svizzera sta considerando di premere ancora sull’acceleratore della politica monetaria, abbassando ancora i tassi di interesse, che si trovano già in territorio negativo, ossia a quota -0,75%. Lo ha detto domenica il presidente della BNS Thomas Jordan, a margine delle riunioni di primavera a Washington del Fondo monetario internazionale (FMI) e della...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1