Dopo quattro anni cala il traffico delle merci via ferrovia

BERNA - Dopo quattro anni di crescita, nel 2017 il traffico merci ferroviario in Svizzera è calato del 7% rispetto al 2016, mentre quello su strada è aumentato dell'1,5%. Il trasporto su binario è regredito anche sulla linea del San Gottardo, malgrado l'apertura della nuova galleria di base. Secondo l'Ufficio federale di statistica (UST) la diminuzione è in gran parte dovuta al cedimento dei binari a Rastatt, nel Baden-Württemberg (Germania), che causò l'interruzione della linea lungo il Reno dal 12 agosto al 2 ottobre, creando notevoli problemi al traffico delle merci nel centro Europa.

Complessivamente nel 2017 i servizi stradali e ferroviari hanno trasportato merci per 27,3 miliardi di tonnellate-chilometro (trasporto di una tonnellata per un chilometro). Rispetto all'anno precedente c'è stato un calo dell'1,8%, dovuto alla forte contrazione del traffico merci su binario, sottolinea l'UST. La quota del servizio su gomma ha raggiunto il 63%, quella su ferro il 37%, che ha perso 2 punti rispetto al 2016.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Svizzera
  • 1