La BNS e la Borsa cooperano sull’utilizzo della moneta digitale

blockchain

L’istituto centrale inaugura un polo di ricerca con la Banca dei regolamenti internazionali. Tra i progetti lo studio sugli impieghi della moneta digitale e lo scambio di valori tramite una piattaforma «blockchain»

La BNS e la Borsa cooperano sull’utilizzo della moneta digitale
Cambio di regime: per mesi la BNS ha mantenuto un approccio cauto nei confronti delle monete digitali ©Shutterstock

La BNS e la Borsa cooperano sull’utilizzo della moneta digitale

Cambio di regime: per mesi la BNS ha mantenuto un approccio cauto nei confronti delle monete digitali ©Shutterstock

I progetti che ambiscono a cambiare profondamente il traffico dei pagamenti non riguardano più solo il settore privato, come la Libra di Facebook. Martedì sera la BNS e la Banca dei regolamenti internazionali (BRI) hanno lanciato un polo di ricerca, che fungerà da centro che racoglierà gli esperti di innovazione delle banche centrali. Il centro di Basilea collaborerà con altri...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 2

    Sempre più armi svizzere nel mondo

    Export

    Il materiale bellico esportato nei primi nove mesi dell’anno ha un valore di quasi mezzo miliardo di franchi, il 60% in più rispetto a un anno fa

  • 3
  • 4

    Uber Svizzera continua a crescere

    Trasporti

    Servizi di trasporto attraverso un’applicazione mobile conta circa 400.000 utenti attivi e 3200 autisti nelle quattro città elvetiche in cui opera (Zurigo, Ginevra, Basilea e Losanna)

  • 5

    Ancora problemi tra Swisscom e zip.ch

    la denuncia

    Secondo la società che gestisce l’omonimo elenco telefonico online e agenzia digitale per le PMI l’operatore violerebbe la concorrenza

  • 1
  • 1