Ginevra

Lieve aumento dei passeggeri a Cointrin

Nel 2018 sono state 17,7 milioni le persone che sono transitate dall’aeroporto romando

 Lieve aumento dei passeggeri a Cointrin
Una veduta dal cielo dell’aeroporto ginevrino di Cointrin. (Foto Wikipedia)

Lieve aumento dei passeggeri a Cointrin

Una veduta dal cielo dell’aeroporto ginevrino di Cointrin. (Foto Wikipedia)

GINEVRA - L’aeroporto di Ginevra ha registrato l’anno scorso una contenuta crescita del numero dei passeggeri. Nel 2018 infatti circa 17,7 milioni di persone sono transitate dallo scalo romando, per un aumento dell’1,9% su base annua. Nel 2017, invece, l’incremento era stato del 5% rispetto al 2016. Per quanto riguarda le merci, la progressione messa a referto si attesta al 7% (95’270 tonnellate). Durante il 2018 Cointrin è stato teatro di 187’162 fra atterraggi e decolli, un totale inferiore (-1,9%) a quello dell’anno precedente. Le cifre mostrano che numero di viaggiatori e aerei non vanno di pari passo: un fenomeno che si spiega con l’utilizzo di velivoli più grandi e l’ottimizzazione del tasso di occupazione degli stessi. A diminuire sono state anche le emissioni sonore, grazie soprattutto al tipo di apparecchi scelti dalle compagnie attive a Ginevra. Aerei come i Bombardier CSeries, gli A320neo, gli A350 e i Boeing 787 risultano meno rumorosi, oltre a consumare meno carburante di altri modelli.

Malgrado la modesta crescita, i collegamenti offerti da Cointrin, dal quale si possono raggiungere più di 140 destinazioni, si sono rafforzati. Questa evoluzione è stata permessa in particolare da nuovi voli a lungo raggio, come il tragitto fra Ginevra e Addis Abeba coperto tre volte a settimana dalla Ethiopian Airlines. La più grande fetta di mercato dello scalo è di gran lunga quella della EasyJet (45%), davanti a Swiss (11,8%). Seguono colossi europei del ramo quali British Airways (4,9%), Air France (4,1%) e Lufthansa (3,8%). La top ten è chiusa dall’olandese KLM Royal Dutch Airlines (2,5%), dalla belga Brussels Airlines (2,2%), dalla lusitana TAP Portugal (2,2%), dalla spagnola Iberia (2,1%) e da Emirates (1,9%).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Svizzera
  • 1