Migros taglia 300 impieghi

Commerci

La cooperativa ha annunciato la soppressione di posti nel territorio dei cantoni di Berna, Soletta ed Argovia nei prossimi due anni

Migros taglia 300 impieghi
Foto Shutterstock

Migros taglia 300 impieghi

Foto Shutterstock

Migros Aare, la cooperativa del «gigante arancione» che copre i cantoni di Berna, Soletta e Argovia, intende cancellare circa 300 impieghi nei prossimi due anni.

In una nota odierna essa afferma di dover reagire alla difficile situazione di mercato e ai cambiamenti nei bisogni della clientela.

La soppressione avverrà nel limite del possibile attraverso la fluttuazione naturale e soluzioni interne, ma vi saranno anche singoli licenziamenti, scrive la cooperativa, secondo cui sarà applicato un piano sociale volontario. I dipendenti sono stati informati personalmente oggi. In un primo passo saranno licenziati entro fine ottobre 20 collaboratori della centrale di Schönbühl.

I tagli rientrano nel programma di aumento dell’efficienza e di compressione dei costi «Focus» lanciato in gennaio; entro la fine del prossimo anno è prevista una riduzione degli oneri pari al 3% del fatturato. Attualmente Migros Aare dà lavoro a circa 12’000 persone.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1