L’analisi

Minor debito per maggior crescita

Gli ultimi dati sui bilanci pubblici nell’UE confermano che il rigore gioca a favore delle economie e non contro
La Germania è come la Svizzera sul versante dei conti in ordine, l’Italia ancora nella spirale dell’indebitamento

Minor debito per maggior crescita

Minor debito per maggior crescita

LUGANO - Le cifre su deficit e debiti pubblici nell’Unione europea per l’intero 2018, rese note da Eurostat nei giorni scorsi, sono una fotografia interessante di ciò che si muove o non si muove nei conti dei 28 Stati che compongono l’UE (comprendendo ancora il Regno Unito, ora in probabile uscita). Nel complesso, sia il rapporto deficit pubblico/Prodotto interno lordo (PIL), sia...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Svizzera
  • 1