Operazioni di peso per Swiss Life e Swiss Re

Assicurazioni

Il primo istituto ha terminato il riacquisto di azioni, il secondo ha venduto la filiale britannica ReAssure

 Operazioni di peso per Swiss Life e Swiss Re
La sede di Swiss Re a Zurigo. © Wikipedia

Operazioni di peso per Swiss Life e Swiss Re

La sede di Swiss Re a Zurigo. © Wikipedia

Il gruppo assicurativo Swiss Life ha terminato il suo piano di riacquisto di azioni lanciato il 4 dicembre dello scorso anno. La società zurighese si è appropriata di 2,21 milioni di titoli a un prezzo medio di 452,75 franchi, raggiungendo dunque il miliardo di franchi a cui mirava.

Le azioni riacquistate sono destinate alla distruzione, ricorda Swiss Life in un comunicato odierno. Come è il caso per la maggior parte di queste operazioni infatti, l’obiettivo è di ridurre il capitale.

Grossa operazione anche in casa Swiss Re. Il gigante delle riassicurazioni ha venduto la sua filiale britannica ReAssure per 3,25 miliardi di sterline (circa 4,2 miliardi di franchi) alla compagnia londinese Phoenix Group.

Swiss Re incasserà da Phoenix un pagamento in contanti di 1,2 miliardi di sterline, mentre il resto le sarà versato sotto forma di azioni del gruppo del Regno Unito. La quota di titoli che riceverà corrisponde al 13-17% del totale e il riassicuratore elvetico otterrà anche una poltrona nel consiglio d’amministrazione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 2

    L’Europa in scena al WEF fra ambiente e dazi

    Davos

    Ursula von der Leyen rilancia il Green Deal e punta all’intesa con gli USA - Donald Trump ripete la minaccia di tariffe all’UE in caso di non accordo commerciale
    Il Governo britannico si schiera contro Washington sulla questione della digital tax

  • 3

    La Borsa di Zurigo veleggia verso quota 11 mila punti

    Mercati

    Dopo un 2019 molto positivo, il listino elvetico è molto vicino ad un nuovo livello importante - Cribari: «La Svizzera viene privilegiata dagli investitori» - Fink: «La crescita degli indici potrebbe continuare» - IL GRAFICO

  • 4
  • 5

    Ferrari è numero 1 al mondo

    wef

    Per il secondo anno consecutivo il marchio della casa automobilistica si rivela il più forte - La valutazione di Brand Finance è stata resa nota al Forum economico mondiale

  • 1
  • 1