OVS liquida 132 filiali, 6 in Ticino

Nel nostro cantone l'unico negozio a risultare "non ancora in liquidazione" è quello di Lugano

OVS liquida 132 filiali, 6 in Ticino

OVS liquida 132 filiali, 6 in Ticino

PFAEFFIKON (SZ) - OVS liquida 132 filiali su 143 in Svizzera. In Ticino l'unico negozio a risultare "non ancora in liquidazione" è quello di Lugano. Dopo aver annunciato di aver chiesto e ottenuto una moratoria concordataria al tribunale del distretto di Höfe (SZ) la scorsa settimana, la società Sempione Fashion, che gestisce i negozi OVS in Svizzera, ha pubblicato sul proprio sito un elenco relativo al futuro delle proprie filiali, confermando così una notizia pubblicata oggi dal Blick. I punti vendita ticinesi destinati ad essere liquidati sono quelli di Balerna, Bellinzona, Biasca, Locarno, San Antonino e Tenero.

Le altre filiali non ancora in liquidazione sono quelle di Aigle (VD), Appenzello (AI), Coira, Friburgo, Ilanz (GR) e Peseux (NE). Altri quattro negozi a Basilea, Martigny (VS), Moutier (JU) e Spreitenbach (AG) vengono indicati come Outlet. Ma anche il destino di tutti questi siti non sembra dei più rosei: saranno liquidati "è solo una questione di tempo", ha riferito un portavoce di OVS al Blick.

Mercoledì scorso la società aveva comunicato di non essere riuscita a posizionarsi sul mercato elvetico, dopo aver rilevato nel 2016 il gruppo Charles Vögele. Senza svelare cifre, l'azienda - che impiega 1150 persone - evocava "un fatturato insufficiente", che genera "grosse difficoltà finanziarie".

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Svizzera
  • 1