«Politica in letargo, i rapporti con l’UE sono fondamentali»

Lugano

Durante la Giornata degli imprenditori, il presidente dell’Unione svizzera Valentin Vogt ribadisce l’importanza dell’accordo quadro e di relazioni stabili con Bruxelles

«Politica in letargo, i rapporti con l’UE sono fondamentali»

«Politica in letargo, i rapporti con l’UE sono fondamentali»

«Il Ticino negli ultimi anni si è sviluppato come regione economica dinamica e prospera, come dimostrano ad esempio i dati sulla disoccupazione. Anche in Svizzera si è registrato una buona evoluzione della congiuntura. Tuttavia, le stesse note positive non si possono dare all’operato della politica nazionale». Parole queste di Valentin Vogt, presidente dell’Unione svizzera degli imprenditori (USI) in occasione della tradizionale Giornata degli imprenditori ieri a Lugano. Era la prima volta in 111 anni che l’evento veniva organizzato in Ticino. Con Vogt abbiamo fatto il punto su alcune questioni particolarmente importanti per l’associazione.

Le associazioni economiche non sembrano essere completamente allineate riguardo alla posizione che la Svizzera dovrebbe tenere sull’accrodo quadro. L’USAM...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Svizzera
  • 1
  • 1