«Teorie applicate in molti campi e utili ai consumatori»

nobel per l’economia

Il premio è stato attribuito a Paul Milgrom e Robert Wilson per le ricerche sui modelli di vendita all’asta di beni e servizi difficili da attribuire in maniera tradizionale - Il professore dell’USI Barone Adesi spiega come giudicare i lavori dei due economisti

«Teorie applicate in molti campi e utili ai consumatori»
I due economisti Robert Wilson (a sinistra) and Paul Milgrom, insigniti del prestigioso riconoscimento. ©EPA/ANDREW BRODHEAD

«Teorie applicate in molti campi e utili ai consumatori»

I due economisti Robert Wilson (a sinistra) and Paul Milgrom, insigniti del prestigioso riconoscimento. ©EPA/ANDREW BRODHEAD

Il premio Nobel dell’Economia quest’anno è stato attribuito agli americani Paul R. Milgrom e Robert B. Wilson, per la ricerca dei modelli di vendita all’asta di beni e servizi difficili da attribuire in maniera tradizionale, come le frequenze radio. Lo ha indicato ieri l’Accademia reale di Stoccolma.

Milgrom e Wilson, 72 e 83 anni, hanno ottenuto il riconoscimento considerato che «le aste influenzano la nostra vita quotidiana e che i vincitori di scienze economiche di quest’anno hanno migliorato la teoria delle aste e inventato nuovi formati, a vantaggio di venditori, acquirenti e contribuenti in tutto il mondo», afferma Sveriges Riksbank, la Banca Centrale Svedese. Gli studi hanno spiegato «perché gli offerenti razionali tendono a fare offerte al di sotto della loro migliore stima del valore...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1