McDonald's Svizzera, il fatturato torna a crescere

LOSANNA - McDonald's torna a crescere in Svizzera: nel 2016 il fatturato del gruppo attivo nella ristorazione rapida si è attestato a 709 milioni di franchi, l'1% in più dell'anno prima. Sono stati accolti 275'000 clienti al giorno.

L'aumento delle vendite avviene nonostante il franco forte e in contro tendenza rispetto all'andamento negativo della gastronomia locale, si legge in un comunicato odierno. Non sono stati comunicati dati relativi all'utile.

I 7 milioni di fatturato in più dell'anno scorso non riescono peraltro a compensare il crollo di 33 milioni subito nel 2015 - il primo calo dal 2003 - a suo tempo attribuito dalla società alla maggiore propensione a varcare la frontiera per mangiare. E per tornare a un dato annuale inferiore a quello del 2016 bisogna risalire al 2010.

Stando a quanto indicato oggi i 30 ristoranti situati nelle vicinanze delle frontiere anche nel 2016 hanno risentito della forza del franco svizzero e del conseguente turismo degli acquisti.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1
    L’intervista

    «La PKB è pronta per una nuova fase di crescita»

    Il CEO della banca Umberto Trabaldo Togna lascerà il suo posto a Luca Venturini di Julius Baer a partire da inizio 2020. Dopo 35 anni al timone dell’istituto con sede a Lugano assumerà la presidenza del CdA

  • 1