Terreni coltivati e Gig Economy, i temi di «I conti in tasca»

Alle 20.30 su TeleTicino

Domani, mercoledì, Alfonso Tuor discuterà con i suoi ospiti dell’iniziativa sulla dispersione degli insediamenti, su cui si voterà il 10 febbraio, e della cosiddetta «Economia dei lavoretti»

Terreni coltivati e Gig Economy, i temi di «I conti in tasca»
Alfonso Tuor nello studio di «I conti in tasca». (Foto Crinari)

Terreni coltivati e Gig Economy, i temi di «I conti in tasca»

Alfonso Tuor nello studio di «I conti in tasca». (Foto Crinari)

MELIDE - Due i temi de «I conti in tasca» che andrà in onda domani, mercoledì 23 gennaio, alle ore 20.30 su TeleTicino. Il primo sarà un dibattito tra un esponente a favore e uno contrario all’iniziativa dei Giovani Verdi con la dispersione degli insediamenti su cui si voterà il prossimo 10 febbraio; il secondo riguarderà la cosiddetta «Economia dei lavoretti», chiamata in inglese Gig Economy. Nella prima mezz’ora Nicola Schönenberger, coordinatore dei verdi, e Gianluigi Piazzini, Presidente della Catef, si confronteranno su questa iniziativa che vuole frenare l’aumento delle zone edificabili e proteggere i terreni coltivati. Il Consiglio federale e il Parlamento invitano a bocciare questa iniziativa che ritengono troppo rigida e soprattutto inutile, poiché nella sostanza ripete quanto stabilisce la legge sulla pianificazione del territorio entrata in vigore nel 2014. Secondo i Verdi bisogna invece fermare la continua scomparsa ogni giorno di una superficie pari a otto campi di calcio a causa di nuove edificazioni. In seguito si discuterà dell’economia dei lavoretti alla quale fa capo anche un crescente numero di ticinesi, che sono quelli che sfrecciano sulle nostre strade per portare pizze, cibo e posta. Ci si interrogherà dunque sui salari offerti da questo genere di economia, sui suoi effetti sui livelli salariali e sul finanziamento del nostro Stato sociale. Ne discuteranno, Siegfried Alberton, professore SUPSI; Giulia Del Bue, co-fondatrice di www.divoora.ch; Andrea Ghisletta, economista e consigliere comunale Mendrisio; Tommaso Merlini, Generazioni Giovani PPD.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1
  • 1