Tracollo degli impieghi negli USA: mai così male dal 1939

pandemia

Secodo il Dipartimento del lavoro statunitense, nel 2020 sono andati persi 9,37 milioni di posti di lavoro

Tracollo degli impieghi negli USA: mai così male dal 1939
© Shutterstock

Tracollo degli impieghi negli USA: mai così male dal 1939

© Shutterstock

L’economia americana ha perso 9,37 milioni di posti di lavoro nel 2020, la cifra maggiore dal 1939 e ben superiore ai posti persi durante la crisi finanziaria del 2008-2009. Il dato è stato pubblicato oggi dal Dipartimento del lavoro.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 2
  • 3

    Lonza in crescita nel 2020

    Economia

    Il fatturato del gruppo chimico basilese è progredito su base annua del 7,2% a 4,51 miliardi di franchi

  • 4

    L’Europa e le sfide globali

    wef online

    Merkel concorda con Pechino sul sì alle intese multilaterali e sul no al protezionismo, ma critica la Cina sulla mancanza di trasparenza - Macron punta sul rilancio dell’Accordo di Parigi sull’ambiente e su una globalizzazione inclusiva, ribadendo le speranze sulla nuova Amministrazione USA

  • 5

    Interroll sfida il virus e punta su risultati record

    sant’antonino

    Nel 2020 il fatturato è sceso del 5% a 531 milioni di franchi, ma in valute locali è salito dell’1% - Il CEO Zumbühl: «Tra i nostri punti di forza c’è stata la capacità di fornire i prodotti immediatamente ai clienti grazie ai 16 siti produttivi situati in tutto il mondo

  • 1
  • 1