Transgourmet rileva l’azienda spagnola GM Food

commercio

Grazie a questa acquisizione, la filiale di Coop intende rafforzare la sua presenza nel settore europeo del rifornimento all’ingrosso, si legge in un comunicato odierno

Transgourmet rileva l’azienda spagnola GM Food
© Shutterstock

Transgourmet rileva l’azienda spagnola GM Food

© Shutterstock

Transgourmet si espande in Spagna: la filiale di Coop attiva nel commercio all’ingrosso rileva la totalità di GM Food, azienda con sede nei pressi di Girona. Non sono noti i dettagli finanziari dell’operazione, che deve ottenere ancora l’approvazione della Commissione della concorrenza dell’UE.

Grazie a questa acquisizione, Transgourmet intende rafforzare la sua presenza nel settore europeo del rifornimento all’ingrosso, si legge in un comunicato odierno.

La società catalana ha in organico 2’400 persone e ha realizzato un utile netto dell’ordine di un miliardo di franchi annui negli ultimi decenni. GM Food gestisce oltre 70 negozi «cash and carry» con servizio di consegna associato e funge da grossista per circa 800 punti vendita Suma, Proxim e Spar e oltre 2’500 altri rivenditori, si legge nella nota.

Fondata nel 2008, Transgourmet dà lavoro a 28’000 collaboratori e ha realizzato ricavi per 8,1 miliardi di franchi. La società, che ha la propria sede principale a Basilea e fa parte del gruppo Coop, è presente in Svizzera, in Germania, in Francia, in Austria, in Polonia, in Romania e in Russia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 2

    Finanze, la Svizzera torna alla normalità

    pandemia

    Fondamentale per affrontare l’emergenza sanitaria è stata la buona salute delle finanze del paese prima dello scoppio della crisi - La parola alla direttrice dell’Amministrazione federale delle finanze D’Amelio-Favez

  • 3

    Se un buon espresso rischia di costare caro

    a tavola

    Le quotazioni del caffè galoppano spinte sia dalla ripresa della domanda sia dalla minore offerta - Pesano le catastrofi climatiche e le strozzature della logistica - Secondo gli analisti tra pochi mesi lo scontrino al bar potrebbe diventare più salato

  • 4
  • 5

    Flussi finanziari dell’UE sotto stretta vigilanza

    Giustizia

    La neonata Procura europea (EPPO) con sede in Lussemburgo è diretta da Laura Codruta Kövesi e ha lo scopo di indagare su corruzione, frodi e riciclaggio di denaro nei Paesi membri - Tramite i suoi 22 procuratori nazionali monitora anche i fondi del Recovery

  • 1
  • 1