«Virus e catastrofi naturali, le grandi sfide delle assicurazioni»

L’intervista

Secondo Michael Müller, CEO della Basilese Assicurazioni Svizzera, il settore si confronta con alcuni ostacoli, ma riesce comunque a tenere la rotta

«Virus e catastrofi naturali, le grandi sfide delle assicurazioni»
Michael Müller spiega che la Basilese prevede un ulteriore aumento degli eventi climatici estremi e ha investito molto nella prevenzione. ©CDT/Gabriele Putzu

«Virus e catastrofi naturali, le grandi sfide delle assicurazioni»

Michael Müller spiega che la Basilese prevede un ulteriore aumento degli eventi climatici estremi e ha investito molto nella prevenzione. ©CDT/Gabriele Putzu

L’attività economica generale dopo la grande ondata del coronavirus si sta riprendendo molto velocemente. Come stanno andando gli affari della Basilese in questo periodo?«Quello che ci lasciamo alle spalle è un primo semestre decisamente positivo. Nonostante l’entità straordinaria dei danni registrati, la Baloise si dimostra resiliente e in grado di generare profitto. Anche le turbolenze a livello storico e sociale degli ultimi mesi hanno nuovamente evidenziato l’importanza di una copertura assicurativa».

La pandemia come ha cambiato la vostra attività? Avete dovuto adattare il vostro modo di operare? Ha avuto effetti anche sulla strategia a lungo termine?«Anche noi durante la pandemia abbiamo dovuto apprendere, lavorando al 100 % in home office, come reinventare, in un certo senso, il contatto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Economia
  • 1
  • 1