Hobby

Colori a dita fai da te
per gli artisti del futuro

Colori a dita fai da te <br />per gli artisti del futuro
Dipingere con le mani è un vero divertimento per grandi e piccini, soprattutto se lo si fa con tinture atossiche, da preparare insieme

Colori a dita fai da te
per gli artisti del futuro

Dipingere con le mani è un vero divertimento per grandi e piccini, soprattutto se lo si fa con tinture atossiche, da preparare insieme

I bambini sono dei veri artisti. Per loro, disegnare e colorare è il modo migliore per trasfigurare la realtà e dare concretezza alla loro immaginazione e ai loro pensieri e stati d’animo. Tramite le espressioni artistiche, i più piccoli incanalano le emozioni. Per questo motivo allungare loro un foglio di carta, dei pastelli e tutto ciò che serve per disegnare è un buon modo per intrattenerli e anche per stimolarli.

Pastelli, tempere, colori a olio: c’è davvero l’imbarazzo della scelta, quando bisogna decidere lo strumento migliore da mettere in mano al proprio bambino. Sono le mani, però, a diventare il mezzo prediletto dei piccoli artisti: le dita si trasformano in sottili pennelli, con i quali mescolare colori e sperimentare nuove combinazioni, sporcarsi, raccontare, emozionarsi. Il solo limite è costituito dai margini del foglio.

Al fine di rendere questo divertimento sicuro – soprattutto per i piccolissimi – vale la pena dedicarsi alla produzione di colori a dita non tossici, dei quali si conoscono perfettamente gli ingredienti. Esistono due modi per preparare questo prodotto: senza cottura e con cottura.

Gli ingredienti per la prima variante sono:

- 4 cucchiai colmi di farina

- 1 decilitro di acqua fredda

- Colori alimentari

Acqua e farina devono essere miscelate insieme, fino a sciogliere completamente i grumi. Dopodiché, si aggiungono i colori alimentari scelti. Se conservato in frigorifero, il composto rimane utilizzabile anche nelle due settimane successive alla sua creazione.

La variante con cottura, invece, ha come ingredienti principali:

- 4 cucchiai di farina

- ½ tazza di Maizena (amido di mais)

- 2 tazze di acqua fredda

- Colori alimentari

Tutti gli elementi devono essere mescolati insieme e fatti sobbollire a calore medio, fino all’addensamento del composto. Una volta che quest’ultimo si sarà raffreddato, lo si può versare in alcuni vasetti, all’interno dei quali versare i coloranti alimentari scelti. Anche in questo caso, la durata ottimale del colore a dita fai da te si aggira intorno alle due settimane, a patto che venga conservato in frigorifero.

Questi composti, oltre ad essere atossici, hanno anche un altro vantaggio. Il fatto di possedere una base d’acqua, infatti, li rende facilmente lavabili dalla pelle, dai tessuti e dalle superfici usando semplicemente acqua e sapone, così che sia i bimbi sia gli adulti possano divertirsi a cuor leggero, lasciando libero sfogo alla creatività.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1