Psicologia

Ecco come capire
se è la persona giusta

Ecco come capire <br />se è la persona giusta
All’inizio di una relazione tutto sembra più bello; è importante però farsi alcune domande per comprendere se si è davvero fatti l’uno per l’altra

Ecco come capire
se è la persona giusta

All’inizio di una relazione tutto sembra più bello; è importante però farsi alcune domande per comprendere se si è davvero fatti l’uno per l’altra

L’amore è spesso un salto nel vuoto. Non si può sapere di chi la vita ci porterà a innamorarci e nemmeno stabilire con assoluta certezza la durata di un rapporto. All’inizio tutto è rose e fiori ma è con il tempo che si capisce se si è scommesso sulla persona giusta o se si è fatto un errore di valutazione. Per fortuna, però, esistono alcuni piccoli segnali che ci aiutano a capire fin da subito se si è fatti l’uno per l’altra, o quantomeno se valga la pena impegnarsi in una relazione, senza correre il rischio di «prendere una cantonata».

L’anima gemella per molti è quella persona in grado di comprenderti con un solo sguardo, quella capace di farti sorridere nei momenti più bui. È naturale che per far funzionare una storia d’amore debba esserci armonia e complicità. Occhio, però, a sottovalutare l’importanza del confronto e delle discussioni. Se i primi momenti di coppia sono sempre idilliaci, è con il passare del tempo che vengono fuori incomprensioni e divergenze che, se taciute, possono portare ad accumulare risentimento e a incrinare il rapporto. Litigare, se fatto con toni civili e in modo costruttivo, può invece essere salutare per la coppia che ha così l’occasione per confrontarsi e conoscersi a fondo.

Osservando con attenzione il modo di reagire e di comportarsi del partner nei momenti di stress e di discussione si può capire molto di più sulla sua persona di quanto non lo si riesca a fare nei periodi di armonia. Questo non significa, tuttavia, che sia necessario ricercare lo scontro a tutti i costi. L’importante è trovare il modo e il tempo di parlarsi. La capacità di comunicare e dialogare è infatti uno dei punti chiave per far durare una relazione. Se dall’altra parte viene alzato un muro e ci si accorge che si evita a tutti i costi il confronto, anche per le cose più banali, forse è meglio farsi qualche domanda.

L’ultimo e forse più importante quesito a cui bisogna rispondere è: «Desiderate le stesse cose?». Una domanda forse scontata ma che può svelare molto sul tipo di rapporto che si vuole. Condividere gli stessi obiettivi di vita è fondamentale se si desidera costruire un amore solido e duraturo. Se uno dei due all’interno della coppia vuole dei figli e l’altro no, oppure se lui vuole vivere in città e lei rimanere in paese: si tratta di divergenze da non sottovalutare. All’inizio magari si crede che si possa scendere a compromessi e trovare un punto di incontro che vada bene a entrambi. Ma quando le differenze di vedute sono troppo ampie, prima o poi si arriva necessariamente a una rottura. È quindi questo il primo importante nodo da sciogliere all’inizio di ogni relazione importante. Il primo passo da compiere verso una nuova vita a due.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1