Hobby

Ecco perché ci piace
un certo tipo di musica

Ecco perché ci piace <br />un certo tipo di musica
I nostri gusti sono influenzati dalla personalità e dallo stato d’animo con cui ci si approccia al brano scelto.

Ecco perché ci piace
un certo tipo di musica

I nostri gusti sono influenzati dalla personalità e dallo stato d’animo con cui ci si approccia al brano scelto.

La musica è la colonna sonora della nostra vita: caratterizza sia i momenti entusiasmanti che quelli più tristi, accompagna le storie d’amore e accomuna gli amici. È una variabile costante all’interno delle esistenze di ognuno: ha un valore trasversale che non si sofferma sulle differenze di classe, sesso, età e stili di vita, ceto sociale e genere, abbattendo così le barriere culturali e le differenze geografiche. Per questo, tanti studi hanno cercato di spiegare le ragioni alla base delle scelte e dei gusti musicali, ma ad oggi non si è ancora raggiunto un risultato univoco.

Sembra che la personalità del singolo individuo contribuisca in maniera importante all’avvicinamento a un determinato genere musicale (classica, rock, indie, pop, salsa, ecc...). Tuttavia, come è facile constatare, i gusti non sono fissi e inscalfibili nel corso degli anni: possono anzi mutare, influenzati anche dallo stato d’animo che si sta attraversando. Di fronte a una delusione d’amore o a un’amicizia finita si associano canzoni più «melense» e introspettive, mentre per celebrare un traguardo raggiunto è più facile ascoltare un brano di grande intensità e ritmo.

Non bisogna infatti dimenticare gli effetti che le sette note hanno sul nostro umore e sul benessere. Per questo le nostre preferenze possono cambiare a seconda di quello che proviamo. Per esempio cantare sotto la doccia a squarciagola fa abbassare la pressione e regola i battiti. In periodi particolarmente stressanti, con un’alta carica emotiva, la scelta migliore risulta quella di ascoltare una musica rilassante, magari strumentale, che permette di abbassare la frequenza cardiaca, tenere sotto controllo i livelli della pressione e liberare la mente dai pensieri negativi. Se invece la giornata è piuttosto apatica, una melodia rock può dare una sferzata di energia: grazie al suo ritmo intenso e alle percussioni, aumenta le pulsazioni cardiache. La colonna sonora giusta è anche un valido alleato durante le sessioni di allenamento personale, magari durante una corsa: mettersi alla prova con sé stessi è più facile se si ascoltano canzoni adrenaliniche. Del resto la musica è sempre presente nella vita di ogni giorno. E non sono sempre necessari una radio o un cellulare per ascoltarla: a volte basta sentire il cinguettio degli uccellini o l’acqua di un ruscello che scorre o ancora il vento tra le foglie degli alberi.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1