La proposta

I lavoretti di Natale
da fare con i bambini

I lavoretti di Natale <br />da fare con i bambini
Con forbici, carta colorata, colla a caldo, perline e brillantini si possono creare tante decorazioni fantasiose da appendere per casa

I lavoretti di Natale
da fare con i bambini

Con forbici, carta colorata, colla a caldo, perline e brillantini si possono creare tante decorazioni fantasiose da appendere per casa

Il coinvolgimento dei bambini nelle decorazioni delle feste non si limita all’albero di Natale e al presepe, ma si può estendere a tanti altri lavoretti in grado di portare un’atmosfera magica in tutta la casa. Ciò può essere una bella occasione per passare del tempo tutti insieme in famiglia, con grandi e piccini che uniscono le forze per decorazioni fai-da-te da appendere alle finestre o da porre sulle mensole del salotto. L’importante è trovare il lavoretto adatto all’età dei propri figli.

Forbici con le punte arrotondate, carta da regali (o comunque colorata), colla a caldo, perline e brillantini sono i migliori alleati. Un’idea può essere quella di recuperare gli oggetti non più in uso. Si possono, ad esempio, prendere dei vecchi pennelli da pittura, dipingerli a tema natalizio e arricchirli con piccole decorazioni come brillantini, perline e fiocchi.

Con uno spray argento, dei glitter e del filo di lana si possono poi fare delle simpatiche ghirlande di pasta. Sempre con della pasta, in particolare del formato farfalle, della tempera verde e della colla si possono creare dei piccoli alberi di Natale. Occorre colorare la pasta e poi, una volta asciutta, incollare tutti i pezzi insieme formando un abete. La «farfalla» in cima può essere di colore oro, a simboleggiare la stella.

Un grande classico delle decorazioni fai-da-te sono le pigne colorate con lo spray, meglio ancora se argentato. Una variante è arrotolarci dei fili di lana colorati, per donargli ancora più vivacità. Sempre in tema di ingredienti naturali, si possono usare le bucce di arancia per mettere alla prova la propria manualità, creando tante forme diverse, da una stella a un piccolo alberello o un fiore da inserire in un bouquet.

Si possono poi dare vita a piccoli pupazzetti di neve ritagliando dei cartoncini bianchi di forma rotonda; con altri cartoncini colorati si realizzano invece il cappello, i bottoni, il naso e gli occhi.

Un’altra idea? Tingere i rotoli di carta igienica usati di rosso, verde e bianco per creare dei piccoli personaggi natalizi; batuffoli incollati possono infine diventare la barba di Babbo Natale, così come dei piccoli rametti le corna di una renna: bisogna solo dar spazio alla fantasia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1