Relazione

I segnali per scoprire
se il matrimonio è felice

I segnali per scoprire <br />se il matrimonio è felice
Non si può mai sapere cosa riserva il futuro, ma perché un rapporto duri nel tempo è necessario che non manchino mai amore, gentilezza e pazienza

I segnali per scoprire
se il matrimonio è felice

Non si può mai sapere cosa riserva il futuro, ma perché un rapporto duri nel tempo è necessario che non manchino mai amore, gentilezza e pazienza

È possibile prevedere la durata di un matrimonio? Il destino è sempre incerto, per tutti gli esseri umani. Tuttavia, un rapporto felice si basa sempre su una ricetta speciale, che mescola pazienza, amore e cortesia. Vediamo quali sono gli ingredienti che non possono mancare e cosa fare per evitare una crisi di coppia.

Uno dei primi fattori di rischio per una coppia è rappresentato dalla famiglia di origine. La presenza eccessiva della suocera nella vita dei due innamorati, le pressioni da parte dei rispettivi genitori ed eventuali litigi durante il pranzo della domenica possono minare l’equilibrio e l’armonia. Prima di inserire la propria dolce metà nelle dinamiche familiari, conviene risolvere eventuali incomprensioni in autonomia. Non si può pensare di gettare sulle spalle del partner un bagaglio così pesante: scapperebbe dopo pochi anni di matrimonio. Inoltre, se le tradizioni d’origine sono molto diverse, è difficile che un rapporto duri a lungo nel tempo. Conviene scegliere qualcuno con gli stessi principi, ponendo i valori al di sopra della passione e dell’estetica.

Un altro problema che le coppie devono affrontare è il lavoro. Di solito, un matrimonio è felice quando i due partner si sentono realizzati nelle rispettive professioni, ma riescono a non portare lo stress dell’ufficio tra le pareti di casa. Trovare il giusto equilibrio tra questi due aspetti è fondamentale per non rischiare di sentirsi accusati di trascurare il proprio amato o, al contrario, di non avere alcuna aspirazione al di fuori della vita amorosa. Un altro motivo di scontro può essere lavorare insieme nello stesso ambiente. Infatti, è molto alto il rischio di continuare a parlare e discutere dei propri impegni e faccende anche sul divano di casa, arrivando a spegnere la passione nel giro di qualche secondo.

Un segnale evidente di una crisi nel matrimonio è sicuramente la mancanza di complicità. Gli innamorati riconoscono nei gesti del partner ogni emozione e sentimento, sorridono guardandosi negli occhi e attendono con impazienza di poter fare un gesto o una coccola romantica per dimostrare il proprio amore. Quando tutto questo non avviene, bisogna fermarsi a riflettere sul proprio rapporto. Il matrimonio è un patto che può essere mantenuto solo se ci si sente parte di un legame d’amicizia profondo, fatto di empatia e rispetto.

Infine, affinché un matrimonio duri nel tempo, bisogna ricordare di essere sempre gentili e disponibili con il proprio amato, dal risveglio la mattina al rientro a casa la sera. Con i voti nuziali, si decide di mettere tutta la propria persona nel rapporto di coppia. E anche se a volte manca la pazienza e la voglia di venirsi incontro, la ricompensa per aver tenuto duro sarà sempre incredibilmente dolce.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1