I consigli

Mamme tra lavoro
e famiglia, come fare?

Mamme tra lavoro <br />e famiglia, come fare?
I momenti di grinta sono da inserire in una routine che preveda anche momenti di svago e di relax

Mamme tra lavoro
e famiglia, come fare?

I momenti di grinta sono da inserire in una routine che preveda anche momenti di svago e di relax

Dare il massimo è nel dna di ogni donna, ma la questione si complica terribilmente quando ci si trova di fronte alla sfida di essere moglie premurosa, madre attenta e lavoratrice dedita. In una società dove la parità di genere ha mosso passi importanti – ma ne ha ancora molti da percorrere – le difficoltà per le donne di triplicarsi senza smacco sono ancora oggettive.

Per quanto sempre più papà abbiano parte attiva nella cura dei figli, infatti, resta innegabile che conciliare il lavoro e la famiglia sia di competenza della quota rosa. Per uscirne in maniera brillante – e possibilmente senza un esaurimento nervoso – i segreti sono almeno tre: tanta grinta, poca timidezza nel chiedere aiuto agli altri e una buona dose di accettazione dei compromessi. La perfezione, si sa, è passata di moda da un pezzo.

Accudire marito e figli senza rinunciare alla realizzazione professionale, dunque, è possibile anche a un prezzo non troppo alto; a patto di saper dosare la propria energia, che non è infinita. I momenti di grinta sono da inserire in una routine che preveda anche momenti di svago e di relax. Importante, poi, è non pretendere di trovare in se stesse la “wonder woman” che nessuna può essere, ma piuttosto quella buona amministratrice che si può diventare applicando la regola del delegare quando si può: genitori, nonni, amici, vicini di casa e baby sitter rappresentano un solido fronte di alleanza e sarebbe insensato non approfittarne. Infine, per stare bene con se stesse anche quando si ricoprono più ruoli complessi occorre saper mettere ordine tra le priorità, senza dimenticarsi che non è troppo tardi per cambiare i propri piani, anche quando si è già in corsa. Non è una gara a chi fa meglio e di più, ma una questione di “trovare il giusto mezzo”.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1