I conflitti

Natale in coppia:
come sopravvivere

Natale in coppia: <br />come sopravvivere
Le feste sono il periodo più romantico dell’anno, ma è anche il momento in cui i partner possono entrare in conflitto a causa delle famiglie, dei regali e non solo

Natale in coppia:
come sopravvivere

Le feste sono il periodo più romantico dell’anno, ma è anche il momento in cui i partner possono entrare in conflitto a causa delle famiglie, dei regali e non solo

Il Natale, considerato da molti il momento più romantico dell’anno, è però «croce e delizia» per molte coppie, in quanto si rivela una delle maggiori fonti di stress e di problemi quando si tratta di decidere se presenziare o meno alle cene e ai pranzi delle rispettive famiglie di origine.
«Dai miei o dai tuoi?» è la domanda che spesso ricorre e che sembra voler dire «dobbiamo scegliere a chi volere più bene». Ciò si rivela nella maggior parte dei casi uno dei primi motivi di lite fra le coppie sotto le feste.

Senza dubbio, però, se la relazione è sana, basata sul rispetto e la comprensione, non si avrà nessun problema a muoversi fra le piccole insidie del periodo.
Come può quindi «sopravvivere» la coppia al Natale? La prima cosa da fare è parlare di come si intendono passare pranzi e cene con il sufficiente anticipo, in modo da affrontare la questione con tranquillità e senza tensioni.

Di solito si tende a passare il Natale con la famiglia dell’uno e il Capodanno con quella dell’altro, ma certo l’organizzazione è diversa se ci sono genitori lontani, figli che vivono fuori sede, fratelli con bambini piccoli che non riescono a viaggiare facilmente.
La cosa più importante è tener in conto tutte le esigenze, essere coscienti delle situazioni e dei sentimenti del partner come dei propri e scegliere la soluzione che sia la migliore per entrambi. Passare le feste ognuno con i suoi o unire le due famiglie se si conoscono e vanno d’accordo possono essere delle opzioni.

Un altro aspetto che può determinare tensioni in coppia a Natale è legato ai regali. La classica corsa al dono perfetto per lui e per lei può, infatti, scatenare una vera e propria ansia da prestazione. La paura poi aumenta se la coppia è appena nata e non si vuole deludere il partner. In questo caso un trucchetto vincente potrebbe essere quello di lasciar perdere l’effetto sorpresa e di compilare a vicenda una lista di possibili regali di Natale tra cui il partner può comodamente scegliere. In questo caso sarebbe preferibile includere oggetti di varie categorie di prezzo, in modo da andare incontro al budget dell’uno e dell’altro.

Il consiglio finale è uno solo: non avere mai aspettative troppo alte su come si passeranno le feste, perché l’immaginazione non corrisponde mai alla realtà. Meglio quindi non idealizzare il Natale, ma cercare di renderlo unico con la dolce metà.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1