Idee

Organizzare al meglio
il compleanno dei figli

Organizzare al meglio <br />il compleanno dei figli
Per una festa perfetta non servono animatori o torte di cake design, ma basta mettere il piccolo di casa al centro di ogni scelta

Organizzare al meglio
il compleanno dei figli

Per una festa perfetta non servono animatori o torte di cake design, ma basta mettere il piccolo di casa al centro di ogni scelta

Sfogliando vecchi album fotografici, le instantanee dei propri compleanni da piccoli sono tra le foto che strappano sempre un sorriso, perché evocano momenti davvero felici. Per organizzare un compleanno con i fiocchi per i propri figli non serve fare i salti mortali: i bambini sanno divertirsi con poco, senza il bisogno di costosi animatori o addobbi sfarzosi. La prima cosa da fare è però mettere il bimbo al centro dell’attenzione e organizzare una festa appropriata per la sua età e i suoi gusti; in generale, se è molto piccolo (fino a 3-4 anni) può bastare invitare a casa qualche amichetto e organizzare una merenda, qualche gioco e servire poi la torta. Se è più grandicello potrebbe invece preferire un pigiama party con le amiche (per le femminucce) o una festa al campo sportivo (nel caso dei maschietti).

In ogni caso è bene parlare con il piccolo di casa e coinvolgerlo nelle decisioni. Nonostante un genitore desideri essere orgoglioso della festa allestita agli occhi delle altre persone, non bisogna dimenticare che il fine ultimo è quello di rendere felici i propri figli, e non ha senso organizzare qualcosa che non piaccia loro o li metta a disagio. Negli ultimi anni si è diffusa l’idea che senza animatore i bambini non riescano a giocare bene o non si divertano abbastanza, ma i professionisti del gioco sono proprio i bimbi. Quello che i genitori possono fare è metterli nelle condizioni ideali per trascorrere momenti magici. Se gli invitati non sono troppi si può benissimo festeggiare il compleanno nel salotto di casa, se invece gli spazi si fanno stretti si può affittare una sala in oratorio (il prezzo è molto contenuto) o organizzare qualcosa al campo sportivo o ai giardinetti. Se il gruppo fatica a divertirsi, il genitore può comunque proporre qualche semplice gioco da effettuare assieme per rompere il ghiaccio.

Qualunque sia la location, festoni, addobbi e palloncini colorati sono importanti per creare l’atmosfera giusta. Per il cibo non servono miracoli: le classiche pizzette, focacce e salatini sono gli alimenti più graditi. Stesso discorso per il dolce: meglio evitare creazioni di cake design, ma puntare su gusti semplici che conquistino i bambini. Prima della festa occorre procurarsi ciò di cui si ha sicuramente bisogno: nastro adesivo e filo per attaccare festoni e palloncini, paletta e coltello per la torta, ciotole di varie misure, tovagliette, carta asciugatutto e buste dell’immondizia per riordinare alla fine dell’evento.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Famiglia
  • 1