Consigli

Paura dell’abbandono,
la risposta è l’autostima

Paura dell’abbandono, <br />la risposta è l’autostima
Imparare ad amarsi è il modo migliore per attrarre l’affetto del partner e vivere un rapporto sano

Paura dell’abbandono,
la risposta è l’autostima

Imparare ad amarsi è il modo migliore per attrarre l’affetto del partner e vivere un rapporto sano

Intraprendere una relazione amorosa significa costruire un rapporto estremamente intimo, dove la fiducia è centrale. Quando si è molto coinvolti, tuttavia, subentra anche la paura di perdere quanto di buono si è costruito in coppia. Il timore di essere lasciati quindi, da una parte, è fisiologico. Dall’altra, però, rischia di influenzare il rapporto. Chi vive nella paura di essere abbandonato finisce per essere sempre teso e insicuro, col risultato che il partner potrebbe davvero finire per ripensarci.

La sindrome dell’abbandono non è difficile da riconoscere. Si tratta di rapporti dominati, per lo meno da parte di chi ne soffre, dal sospetto e dalla paura. Ogni tipo di situazione viene messa in discussione. I dubbi legati al tradimento e all’abbandono, appunto, fanno da padroni. L’insicurezza porta solitamente a tentare di controllare l’altro. Niente di più grave in una coppia. Quando il partner si sentirà in gabbia non potrà fare a meno di valutare, per lo meno, la possibilità di interrompere la relazione.

Capire le cause di questa problematica è fondamentale per risolverla definitivamente. Il sentimento di paura dell’abbandono è spesso legato ad esperienze analoghe vissute durante l’infanzia. Non solo lutti o abbandoni fisici, ma anche dei genitori emotivamente distanti possono incidere. Anche chi ha collezionato amori sfortunati da adulto, tuttavia, ha grosse probabilità di sviluppare la sindrome dell’abbandono.

La parola d’ordine per uscirne è una sola: autostima. Quasi sempre è chi si sottostima a temere di essere lasciato. Il primo passo è, quindi, iniziare a prendersi cura di sé e dare valore alla propria persona in generale. Solo chi coltiva l’amor proprio potrà attrarre anche quello di un partner.

La paura dell’abbandono è spesso accompagnata da quella di non poter mai più trovare un nuovo partner o di non potersi innamorare nello stesso modo. Mettere nero su bianco pensieri di questo tipo è sempre una buona idea. Rileggendoli saremo in grado di guardarli in modo più obiettivo, rendendoci conto che si tratta di paure infondate, da abbandonare immediatamente.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1
  • 2
  • 3
    La passeggiata

    Meraviglie da salvare
    a Cevio Vecchio

    In Vallemaggia un labirinto di macigni forma grotte naturali che gli abitanti della regione hanno valorizzato ricavandone numerose cantine, in alcuni casi completamente interrate, note con il nome «grotti»

  • 4
    L’escursione

    Dalla «mugheta»
    ai laghi Chiera

    Della regione «Nei Pini»—vicino all’Alpe Chiera in Leventina—alcuni conoscono i dintorni, perché in settembre si va a raccogliere i mirtilli. Ma dietro alcune linee di alberi si nascondo un tesoro naturale

  • 5
  • 1