Scienza

Quando l’odore
protegge il partner

Quando l’odore <br />protegge il partner
Da recenti ricerche scientifiche è emerso che il profumo del proprio compagno è in grado di far diminuire lo stress e aiuta anche a conciliare il sonno

Quando l’odore
protegge il partner

Da recenti ricerche scientifiche è emerso che il profumo del proprio compagno è in grado di far diminuire lo stress e aiuta anche a conciliare il sonno

Non è sbagliato affermare che siamo esseri primitivi: ci basta un odore o una fragranza particolare per stimolare il cervello verso emozioni e sensazioni particolari. Italo Calvino affermava che «l’odore subito ti dice senza sbagli quel che ti serve sapere; non ci sono parole, né notizie più precise di quelle che riceve il naso». In amore il profumo del partner assume un ruolo estremamente importante in quanto non solo ci indica che è lui quello giusto, ma ci fa anche sentire al sicuro.

Questi benefici legati all’olfatto e al «potere» calmante dell’odore del partner sono stati resi noti da una ricerca condotta dall’Università della Columbia Britannica e pubblicata sulla rivista «Journal of Personality and Social Psychology». L’indagine ha coinvolto 96 coppie: agli uomini è stato chiesto di indossare una t-shirt per 24 ore. Successivamente alle donne è stato chiesto di odorare una maglietta scelta a caso, che poteva essere stata indossata dal partner o da uno sconosciuto.

Le «annusatrici» sono state sottoposte a un compito lievemente stressante (un finto colloquio di lavoro) e hanno poi risposto a domande sui loro livelli di ansia percepita e fornito un campione di saliva per misurarne il cortisolo (ormone correlato allo stress). I risultati hanno evidenziato che le donne che avevano annusato la maglia del proprio partner erano meno stressate sia prima che dopo il compito; inoltre, coloro che avevano annusato l’indumento del partner e lo avevano riconosciuto avevano livelli ancora più bassi di cortisolo, suggerendo come i benefici della riduzione dello stress connessi al profumo dell’amato siano più forti quando le donne sanno cosa stanno odorando.

Ma l’odore del proprio compagno concilia anche il sonno: lo dice un’altra ricerca pubblicata sulla rivista «Psychological Science» da Marlise Hofer e Frances Chen della University of British Columbia in Canada. Da questo studio è emerso che sentire il profumo del partner mentre si dorme concilia il sonno. Inoltre, in media, si dorme nove minuti in più a notte. «L’effetto che abbiamo osservato nel nostro studio - sottolinea Hofer - è simile per ampiezza a quello sortito dagli integratori di ormone del sonno, la melatonina. I risultati suggeriscono che l’odore della persona che amiamo può influenzare la nostra salute in modo notevole».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Famiglia
  • 1