La ricetta

Budino al latte di mandorle
Cremosità alla vaniglia

Budino al latte di mandorle<br />Cremosità alla vaniglia

Budino al latte di mandorle
Cremosità alla vaniglia

Ho questa strana abitudine di leggere delle ricette, e mentalmente modificarle in un nanosecondo aggiungendo un ingrediente o togliendone un altro. Capita anche a voi? È che poi, negli anni, ho capito che alcune ricette non si possono modificare, soprattutto se si tratta di lievitati. È scientifico, se sbagli la grammatura, il risultato sarà quasi sicuramente un flop. Però ci sono altre ricette dove, con grande soddisfazione, posso giocare un po’ di più alla piccola chimica. E qui parte la mia seconda missione, ossia rendere le ricette il più sane possibili, sostituendo la farina bianca con quella integrale, lo zucchero con il sciroppo d’acero, e via dicendo.

Loading the player...
GUARDA L’INTRODUZIONE ALLA RICETTA!

E poi c’è questa sfida nel voler sostituire i prodotti animali, dove possibile, con quelli vegetariani. Con un po’ di moderazione nel consumarli, devo dire che amo davvero tanto i prodotti caseari soprattutto se nostrani, ma per curiosità cerco sempre di capire se anche le versioni “vegane” mi potrebbero comunque piacere, e spesso e volentieri devo dire che mi soddisfano davvero molto. Il caramello fatto con il latte di cocco? Squisito. Il curry cotto con olio di cocco e latte di cocco, con tofu croccante? Se fatto bene, credetemi che è delizioso. E così via fino ad arrivare alla ricetta di oggi: un budino profumato all vaniglia preparato con latte di mandorla (se fatto in casa, tanto meglio) e farina di riso. Due ingredienti facilmente reperibili in tutti i supermercati. Risultato? Io lo approvo a pieni voti: sano, leggero, e versatile. Io l’ho arricchito con delle fragole liofilizzate che gli hanno dato un tocco in più, ma anche dei mirtilli o lamponi freschi potranno senza dubbio rendere il vostro dessert, o perché no colazione, davvero un budino speciale.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 5 minuti

Ingredienti (per 2 budini grandi o 4 piccoli)

5 dl di latte di mandorla
40-50 grammi di farina di riso
50 grammi di zucchero
Mezzo cucchiaino di polvere di vaniglia
Un pizzico di sale dell’Himalaya
10 grammi di fragole liofilizzate (opzionale)
NOTA: se volete un budino denso utilizzate 50 grammi di farina di riso, se invece vi piace più cremoso ne basteranno 40.

Procedimento

Stemperate la farina di riso in un dl di latte di mandorle, finché non sarà ben sciolto e senza grumi.
Mettetelo in una casseruola assieme a tutti gli altri ingredienti (tranne le fragole liofilizzate se le usate) e mescolate.
Portate a bollore, poi abbassate la temperatura e lasciate sobbollire 5 minuti (a fuoco basso).
La crema si addenserà, voi continuate a mescolare con una frusta da cucina.
A questo punto io ho aggiunto le fragole liofilizzate, ma si possono anche aggiungere dei dadini di cioccolato resistenti alla cottura, delle uvette, dei lamponi o mirtilli freschi.
Suddividete la crema nei vasetti, lasciate raffreddare e poi trasferiteli un paio di ore in frigorifero prima di servirli guarnendoli con chips di cocco, noci o frutta fresca.

Loading the player...
GUARDA IL RISULTATO!
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Gusto
  • 1