La proposta

Cucinare con i bimbi:
alcuni consigli utili

Cucinare con i bimbi: <br />alcuni consigli utili
L’amore è condividere un momento di dolcezza

Cucinare con i bimbi:
alcuni consigli utili

L’amore è condividere un momento di dolcezza

Preparare manicaretti assieme ai bambini è sempre un momento piacevole, ma bisogna essere preparati onde evitare di far pasticci e finire in balia di tempeste di farina e lanci di formine per biscotti. Ecco alcuni punti importanti da seguire, per poter approfittare al meglio del tempo passato tra i fornelli assieme ai più piccini.
Spiegate bene ai bimbi cosa state per cucinare, ad esempio raccontate loro qualcosa di particolare sugli ingredienti che userete: si sentiranno maggiormente stimolati e motivati a partecipare.
Preparate sempre la mise en place: dover cercare le uova o accorgersi di non aver più zucchero in casa in corso d’opera, potrebbe risultare sconveniente (ed i bimbi perderebbero l’attenzione iniziando a pasticciare).

Rafforzare i legami grazie ad un’attività condivisa come il cucinare
Rafforzare i legami grazie ad un’attività condivisa come il cucinare

Ad ognuno la sua missione, ossia: la suddivisione dei compiti. Ogni partecipante deve avere ben chiaro ciò che dovrà fare, e rispettare il proprio turno. Questo è un passaggio importante per evitare di ritrovarsi troppe manine in una ciotola o vederli litigare per poter misurare un ingrediente piuttosto che l’altro.
Prendetevi il tempo di rispondere alle domande dei vostri bimbi riguardo agli ingredienti ed al procedimento, così prenderanno dimestichezza con la cucina e si divertiranno a creare in maniera più consapevole.
In cucina ci vogliono fantasia, creatività ma anche delle regole. Alcune situazioni possono essere pericolose per i bambini più piccoli: non lasciateli mai vicini ai fornelli, non date loro in mano dei coltelli e nemmeno forchette con rebbi troppo aguzzi. Ricordate anche di dire loro che le teglie appena sfornate non si toccano. Sono piccoli accorgimenti, forse scontati, ma necessari per non farsi male.
Per i bimbi cucinare deve essere un piacere, dunque non sforzateli. Ognuno ha le sue preferenze: c’è chi ama aiutare mamma o papà in cucina, chi nel frattempo preferisce dipingere con gli acquerelli. È giusto così!

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Gusto
  • 1