La ricetta

Ovomaltina nei cereali
per un müesli croccante

Ovomaltina nei cereali <br />per un müesli croccante

Ovomaltina nei cereali
per un müesli croccante

Ovomaltina nei cereali <br />per un müesli croccante

Ovomaltina nei cereali
per un müesli croccante

Ci sono praticamente nata. Credo infatti che, subito dopo lo svezzamento, io sia cresciuta a base di latte e Ovomaltina. Non c’era storia, a colazione assieme ai cereali, al pane burro e marmellata o ai biscotti, lei c’era. Non ci si chiedeva nemmeno se ci fosse un’alternativa. E comunque per mia sorella e per me non avrebbe mai avuto un avversario degno di spodestarla. Che poi ci ricascavamo anche a merenda, e spesso prima di andare a letto. Tazze di Ovomaltina calda d’inverno, fredde d’estate. E probabilmente se ne rimaneva un pochino sul fondo, quella che non si scioglieva, la recuperavamo con le piccole dita (non storcete il naso, lo avrete fatto anche voi, giusto?).

Loading the player...
GUARDA IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DELLA RICETTA!

E così dalla mia infanzia, questo alimento è passato a quella dei mie figli, rientrando così in auge anche nella mia rountine. E qui arriva nuovamente in soccorso la mia passione per la granola. Quante versioni ve ne ho già proposte? Non ricordo se sia la terza o la quarta. Ma poco importa, perché se ben mi conosco, questa non sarà nemmeno l’ultima. Cucinare la granola (o müesli) in casa è qualcosa che mi da talmente tanta soddisfazione, e mi entusiasma così tanto, da essere riuscita a conquistare prima la mia cerchia di amiche più strette, e poi so che anche qualcuno di voi si è appassionato. E per chi non avesse ancora sfornato la sua prima teglia di cereali croccantissimi, a questo punto dico: cosa state aspettando? Immagino che la risposta sia: “Questa nuova versione con l’Ovomaltina!”.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti

Ingredienti (per una teglia grande - 40 cm per 35 cm circa)

100 grammi di fiocchi di spelta
150 grammi di fiocchi di avena fini

100 grammi di fiocchi di miglio
100 grammi di noci di macadamia spezzettate
100 grammi di semi di girasole
4-5 cucchiai di Ovomaltina
100 grammi di birnel (concentrato di succo di pera)
100 grammi di olio di cocco
1/2 cucchiaino di sale dell’Himalaya

Procedimento

Iniziate accendendo il forno a 120 gradi (ventilato).
Mettete il birnel, il sale dell’Himalaya e l’olio di cocco in un pentolino. Scaldate leggermente finché non otterrete uno sciroppo omogeneo.
Mettete tutti gli ingredienti secchi in una terrina capiente, mescolate bene.
Aggiungete lo sciroppo e mischiate facendo in modo che tutti gli ingredienti ne siano ben cosparsi.
Ricoprite una teglia con carta da forno, rovesciatevi la granola e livellatela. Risulterà alta circa 1 cm.
Infornate per 45 minuti a 120 gradi.
Togliete la granola dal forno e lasciatela raffreddare, otterrete così un’immensa barretta di cereali che potrete spezzettare con le mani e mettere in un recipiente con coperchio. Io la conservo in frigorifero e tiene per un paio di settimane.

Loading the player...
GUARDA IL VIDEO CON IL RISULTATO!
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Gusto
  • 1