LA RICETTA

Polpette di pollo al forno,
con un tocco nostrano

Polpette di pollo al forno,<br />con un tocco nostrano

Polpette di pollo al forno,
con un tocco nostrano

Polpette di pollo al forno,<br />con un tocco nostrano

Polpette di pollo al forno,
con un tocco nostrano

Vi piacciono le polpette? Io le trovo eccezionali, anche perché si possono fare praticamente con ogni ingrediente e sono ideali anche per riciclare verdure, patate o formaggi. Insomma, basta creare un composto abbastanza sodo, creare delle palline ed il gioco è fatto. Cuocerle in padella con olio o burro è forse la versione più golosa, ma anche il forno non va affatto sottovalutato: spennellando le polpette con dell’olio di oliva, risulteranno gustosissime e la cottura sarà certamente uniforme.

Loading the player...
GUARDA LA PRESENTAZIONE DELLA RICETTA!

Negli anni ne ho provate di tutti i tipi, ad iniziare da quelle di manzo che qui a casa vanno categoricamente tuffate nella passata di pomodoro e servite con gli spaghetti, in perfetto stile americano. A quelle di verdure (con i broccoli sono assolutamente le mie preferite), alle patate con aggiunta di ricotta e poi ovviamente ci sono loro, quelle fatte con carne di pollo macinata e poco più. Anzi, mi correggo subito, il più c’è eccome: una panatura dal sapore nostranissimo che le renderà croccanti e golose. Avete mai provato a tuffare le vostre polpette nella polenta al posto del pangrattato? Se non lo avete ancora fatto, oggi vi do il modo per rimediare.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone

500 grammi di carne macinata di pollo
1 cipolla bianca (grande)
2 carote
4-5 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
sale e pepe q.b.
Polenta q.b.
Olio di oliva per spennellare

Opzionale:
Prezzemolo fresco tritato

Procedimento

Mettete la carne di pollo macinata in una terrina, conditela con del sale ed eventualmente del pepe.
Mescolate. Aggiungete poi la cipolla tagliata finemente e le carote grattugiate (anch’esse finemente).
Aggiungete anche il formaggio grattugiato e poi mescolate bene per amalgamare gli ingredienti.
Aggiustate di sale e pepe.
Se vi piace potete aggiungere anche del prezzemolo fresco tritato.
Mettete la polenta in una terrina.
Formate delle polpette grandi circa come una pallina di ping-pong, rotolatele nella polenta facendo sì che aderisca bene alla carne e poi sistemate le polpette su una teglia ricoperta con della carta da forno.
Quando avrete ultimato tutte le polpette, spennellatele con dell’olio di oliva e cuocetele in forno a 200 gradi per 20 minuti.
Sono ottime con della salsa piccante, agrodolce o una maionese al curry (che potete fare semplicemente mescolando questi due ingredienti).

Loading the player...
GUARDA IL PROCEDIMENTO!
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Gusto
  • 1