la ricetta

Weggli del 1 Agosto
I famosi panini elvetici

Weggli del 1 Agosto <br />I famosi panini elvetici

Weggli del 1 Agosto
I famosi panini elvetici

Weggli del 1 Agosto <br />I famosi panini elvetici

Weggli del 1 Agosto
I famosi panini elvetici

Normalmente le nazioni più gettonate sono Spagna e Francia, seguite dal Sud Italia. Sarà che ho la carnagione olivastra e i capelli scuri, ma credetemi se vi dico che quando incontro qualcuno che non conosco, raramente mi attribuiscono origini rossocrociate. Eppure, qui lo dico e qui non lo nego, vado così fiera della mia nazione.

Loading the player...
GUARDA IL VIDEO INTRODUTTIVO!

“Da dove vieni?”. Alla fatidica domanda parto con una spiegazione scientifica: “Sono decisamente svizzera, mezza svizzera francese e mezza svizzera tedesca, nata e cresciuta in Ticino. Dunque ecco, svizzera al 100%.”. E lo dico sempre con molto entusiasmo perché, parliamoci chiaro: quanto siamo fortunati a vivere in questo piccolo paradiso al centro d’Europa? Io non smetterò mai di dirlo: tantissimo. E lo dice una che ama viaggiare, e che ha avuto la fortuna di girovagare abbastanza. Ho visto luoghi magnifici, mari cristallini e città eclettiche, grattacieli a perdita d’occhio, vegetazioni tropicali e animali meravigliosi. Ma per quanto mi riguarda, nulla la potrà mai battere. Piccola grande Svizzera, sei unica.

Difficoltà: facile
Tempo di preparazione: 10 minuti (più 1 ora di lievitazione)
Tempo di cottura: 18-20 minuti (per gli 8 Weggli piccoli)

Ingredienti (per 1 Weggli grande, 4 medi o 8 piccolini)

500 grammi di farina bianca
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di zucchero
1/2 panetto di lievito fresco
70 grammi di burro ammorbidito
3 dl di latte tiepido
1 uovo sbattuto
1 cucchiaio di latte
Bandierine svizzere per decorare

Procedimento

Mettete la farina, lo zucchero ed il sale in una terrina e mescolate.
Mettete poi il latte tiepido (non caldo!) in una tazza capiente assieme al lievito, mescolate per farlo sciogliere.
Unite il latte alla farina, mescolate velocemente poi aggiungete il burro ammorbidito. Iniziate ad impastare finché non otterrete un composto liscio.
Coprite l’impasto con un canovaccio umido e lasciatelo lievitare per 1 ora, finché raddoppierà il suo volume.
A questo punto potete formare una palla grande, quattro medie o 8 piccoline e metterle su una teglia ricoperta con carta da forno.
Con delle forbici, intagliate i panini creando la classica croce. Spennellateli con l’uovo sbattuto assieme al latte, poi lasciateli lievitare nuovamente 20 minuti.
Spennellateli una seconda volta, ed infornate nel forno preriscaldato a 200 gradi per 18-20 minuti (un po’ di più se fate un unico pane).
Lasciate intiepidire o raffreddare prima di degustarli e decorarli con la bandiera rossocrociata.

Loading the player...
GUARDA IL RISULTATO!
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Gusto
  • 1