Il cambiamento

«I radar hanno cambiato
il comportamento sulle strade»

L’addio ai pali con le postazioni fisse e l’arrivo delle postazioni semimobili - Parla Norman Gobbi, curiosamente parlamentare leghista quando arrivarono tra le polemiche e ora consigliere di Stato

«I radar hanno cambiato<br />il comportamento sulle strade»
Il cambiamento dettato da Norman Gobbi.

«I radar hanno cambiato
il comportamento sulle strade»

Il cambiamento dettato da Norman Gobbi.

A partire dal 1. gennaio 2019 il rilevamento della velocità sulle strade cantonali

ticinesi sarà affidato a due apparecchi semistazionari che sostituiranno le nove

postazioni fisse installate dal 2006, le quali non rispondono più alle odierne

esigenze di controllo della velocità. Abbiamo intervistato il direttore del Dipartimento delle istituzioni Norman Gobbi.

Dal 1. gennaio il Ticino...

©CdT.ch - Riproduzione riservata

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri la promozione di lancio di CdT.ch.

Abbonati a 1.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

In questo articolo:

Ultime notizie: Home
  • 1
    Nei salotti

    Albero di natale, mon amour

    Gli svizzeri tengono alla tradizione natalizia - Venduti fra 1,2 e 1,4 milioni di abeti, metà provenienti dall’estero

  • 2
    I dati

    Quando il radar aiuta i bilanci

    Mediamente un residente in Ticino paga 35 franchi all’anno in multe per eccessi di velocità - Due anni fa il Cantone preventivava un decimo delle entrate per contravvenzioni che preventiva oggi

  • 3
    Zurigo

    Bus contro un muro: morta una donna

    I feriti nel grave incidente stradale sull’autostrada A3 sono 44, di cui tre gravi - Il mezzo proveniva da Genova ed era diretto in Germania - Ancora ignote le cause del sinistro

  • 4
    Teleticino

    Pacchi, pacchetti e sgambetti

    A La domenica del Corriere Igor Righini e Piero Marchesi – Le battute politiche di fine anno in vista del braccio di ferro elettorale e le loro performance ai fornelli

  • 5