Hub
  • 1
    HUB ARCHI-CULTURE

    Transient flames that teach us to build

    Today we are no longer indebted to the past: we are left with the power of memory, on which man’s survival depends. It is connected to the required sustainable growth and construction of our environment, taking into account two fundamental factors: ecological in the broad sense and human ecosystems.

  • 1
    Archi-culture

    Fiamme effimere che ci insegnano a costruire

    Oggi non si hanno più debiti con il passato: ci resta la forza della memoria, dal cui utilizzo dipende la sopravvivenza dell’uomo. Essa è legata alla necessaria costruzione sostenibile dell’ambiente, tenendo presente due matrici fondamentali: l’ecologia in senso lato e l’ecologia umana.

  • 2
Ultime notizie
  • 1
    HUB CLASSICS

    Taking the bull by the horns

    If Lamborghini’s story were a figurative art, it would be bronze sculpture of a fierce bull. Ferruccio Lamborghini was a bullfighting enthusiast and his cars bear the names of fighting bulls, but the history of the company is like an acrobatic vault over the legendary animal. That bull, for Lamborghini, was Enzo Ferrari, who challenged the «tractor driver» from Renazzo, and who went from manufacturing agricultural machinery to creating some of the most impressive supercars of all time.

  • 2
  • 3
    HUB 4

    The Reagan way

    A new biography and TV series evoke a figure of optimism

  • 4
    HUB 4

    Stile Reagan

    Una serie tivù e una biografia rievocano la figura del più ottimista tra i presidenti americani

  • 5
  • 6
    HUB 4 COVER STORY

    East meets West, a piece of Japan in Lugano

    Lugano is deemed a cosmopolitan city mainly being the place of choice for collectors of international standing who have found here the possibility to cultivate their passions peacefully, a stone’s throw from the rest of the world. One of the world’s leading collectors of Japanese art, Jeffrey Montgomery has lived in Lugano for fifty years.

  • 7
    HUB INTERVIEW

    In conversation with Fabrizio Buonamassa Stigliani

    When I first met Fabrizio Buonamassa Stigliani, the director of Bulgari’s watch design center, he told me about the origins of the Finissimo, which immediately seemed to me and would later prove to be the first great Haute Horlogerie sports classic of the new millennium. At that time we still had the opportunity to sit down at a restaurant and enjoy - in addition to the food and wine delicacies of La Chaux-de-Fonds - watch Buonamassa sketch cars and helicopters with ease on a paper napkin.

  • 8
    HUB INTERVISTA

    Fabrizio Buonamassa disegna con le parole la sua idea di orologeria

    Quando incontrai per la prima volta Fabrizio Buonamassa Stigliani, il direttore del centro design orologi di Bulgari mi raccontò la genesi del Finissimo, che subito mi era sembrato e in seguito si sarebbe confermato come il primo grande classico dell’Alta orologeria sportiva del nuovo millennio. Ai tempi avevamo ancora l’opportunità di sederci al ristorante e di godere - oltre che delle prelibatezze enogastronomiche di La Chaux-de-Fonds - anche della matita di Buonamassa, capace di vergare con naturalezza su un tovagliolo di carta auto ed elicotteri.

  • 9
    HUB EXCLUSIVE

    Il futuro è già qui

    La strategia del Gruppo globale del caffè tra sostenibilità e continui investimenti

  • 10
    HUB

    Densità vs. qualità: iniziamo a sfoltire le regole

    Archi-culture / Viviamo in un mondo pieno di regolamenti. Spesso troppi. E all’interno di questo quadro, gli architetti si nascondono. «Non c’è altro modo oltre lo standard per andare avanti», dicono mentre disegnano facilmente un altro volume anonimo simile al progetto precedente.

  • 11
  • 12
  • 13
    Archi-culture

    Nel prossimo futuro gli edifici ci nutriranno

    L’architettura del terzo millennio ridisegna il suo DNA, abbandona obsoleti contenitori amorfi, immagina un nuovo paesaggio urbano morbido, con cui l’uomo si amalgama avvolgendosi in organismi viventi, ai quali connettersi e attraverso i quali riscoprire i cicli infiniti di gravidanze della natura.

  • 14
  • 15
  • 16
    L’Est incontra l’Ovest

    È l’ora del Giappone

    Vasche di legno antico fino a 300 anni per un rituale di purificazione: l’ofuro

  • 17
  • 18
  • 19
    VINI & LIBRI

    Book cellar

    Per Miles Davis un’ariosa vendemmia tardiva, poi si va a Marrakech col rosé di Maison Théophile

  • 20
    HUB EDIZIONE 2

    Patrimonio autografato

    Nel momento in cui nasce Stellantis, l’Heritage Hub di Torino ci ricorda che il futuro passa dalla tradizione

  • 21
i più letti - Hub