Scrivo questa rubrica mentre si avvicina lo spettacolo della «Luna Piena dei Cacciatori», che si proietterà nell’atmosfera terrestre illuminando il cielo notturno. «Con le foglie che cadono e i cervi ingrassati dopo la stagione calda, è questo il momento di iniziare a fare provviste per il lungo inverno che ci aspetta», come dicevano i nostri avi: piuttosto simbolico. È anche il momento di fare un bilancio dell’anno trascorso e prepararci per il prossimo. Questo mese ad Hub abbiamo discusso delle energie creative e dell’impatto che hanno. Il che mi porta all’articolo a pagina 40, «Con i pesci di lago lucean le stelle». Il Ticino è un territorio che offre un’abbondanza di riserve naturali, pieno di storia, artisti e, come dice Carlo Cambi, ha anche ispirato o prodotto grandi libri come Ticino a Tavola: ricettario della tradizione alimentare. Vi chiederete dove voglia arrivare. Ebbene, l’energia della luna piena influisce anche sull’uomo, dato che il 60% del corpo è fatto di acqua. Lo sapevate che i pescatori sanno che tutti i pesci sono influenzati dai cicli lunari? Di conseguenza evitano di pescare durante la luna piena, secondo un’antica tradizione, poiché la pesca è più scarsa nei due giorni che precedono e immediatamente dopo una luna piena. La luna influenza il ritmo delle maree, quindi cari lettori tenete d’occhio nei prossimi giorni le energie intorno a voi e sentitevi liberi di scattare foto della luna e condividerle su Instagram, taggando @cdt.hub.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Hub
  • 1