Da fabbrica a hotel di lusso: accade in Cina

HUB ARCHI-CULTURA

Una vita di lavoro nella piccola fabbrica di Yangshuo, immersa nell’incanto regalato da meravigliosi e austeri picchi carsici svettanti lungo il fiume Li. Un luogo dove tutto era curato e tutto al proprio posto: i luoghi di produzione, le aree gioco per bimbi, i campi coltivati per nutrire la comunità, le coltivazioni della canna da zucchero, gran bene di commercio

Da fabbrica a hotel di lusso: accade in Cina
Dalla fatica e dalla tragedia - all’ozio

Da fabbrica a hotel di lusso: accade in Cina

Dalla fatica e dalla tragedia - all’ozio

Questo era il passato, segnato da uno spirito umile, discosto, forse dignitoso. Ma era anche un tempo - gli anni Sessanta di Mao - trafitto dagli atti più atroci della rivoluzione culturale proletaria. Oggi questa «città» del lavoro si è trasformata in una meta da idillio sofisticato, segnato dal sudore del wellness cinque stelle che rimpiazza quello originario. E racconta, attraverso l’architettura, la radicale metamorfosi della nostra epoca, la capacità estrema di ricordare estraniandosi, di riconvertire, di stravolgere e di innestarsi nei solchi della storia. Da fabbrica a hotel, il circuito si chiude e si riapre. La natura si rigenera, così come l’uomo e il suo habitat in un tutto in cui, ancora una volta, «nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hub
  • 1

    Una bellezza russa

    HUB SETTEMBRE

    Slavista e autrice di culto, Serena Vitale ha molto da raccontare

  • 2

    Philanthropist and gentleman - Rahmi M. Koç a creator of museums

    HUB COVER STORY SEPTEMBER

    They say that money, however helpful it may be, will never be enough to buy some things. On what these things are one can discuss at length but it’ s certain that among them there is good taste, an attitude that is becoming more and more rare. Someone who has no issues with money or good taste is the Turkish tycoon Rahmi M. Koç (the «ç» is pronounced as a «coach»).

  • 3

    Filantropo e gentiluomo

    HUB INTERVISTA

    Pochi tycoon spendono i soldi come il turco Rahmi M. Koç, fondatore seriale di musei

  • 4
  • 5
  • 1
  • 1