Engadina

HUB

Come si temprano le montagne

Engadina

Engadina

Engadina

Engadina

Furono di sicuro una lei e un lui, tremila anni or sono, a cogliere la prima opportunità: gettare le basi di una stirpe attorno alle fonti termali dell’Engadina e non girovagare più. Costruire cisterne col larice del luogo per dominare l’acqua è un esercizio d’arte concettuale contemporanea che delizierebbe il pubblico della prossima St. Moritz Art Master, ma appunto: ci hanno già pensato. Lei. Lui. Tremila anni fa. È sul filo del loro rapporto - d’amore? - che possiamo parlare di un paesaggio spettacolare che non cessa di essere goduto, pensato e costruito: ingranaggio di giochi di prestigio in eruzioni continue, da quella prima cisterna fino al consumo d’arte globale d’oggi. Stracciamo la cartolina, con un gesto della mano allontaniamo il folklore: l’Engadina è una fantascienza ancora sconosciuta...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Hub
  • 1
  • 2
  • 3

    Jean d’Ormesson

    HUB

    On the morning of December 5, 2017, news agencies announced the death of 92-year-old Jean Bruno Wladimir François-de-Paule Le Fèvre, Count d’Ormesson. He was a successful writer, journalist and political commentator, man of institutions, Academician of France and, last but not least, a great charmer, because of his conversational skills that ranged from the siege of Troy to Stephen Hawking, because of his piercing blue eyes, as well as the privilege of being a U, by the English differentiation between U and Non-U.

  • 4

    Jean d’O

    HUB

    Scrittore di successo e gran seduttore, torniamo a leggerlo per vivere meglio

  • 5
  • 1
  • 1