Laura Tarchini: «No al moltiplicatore ballerino»

Duello Tarchini-Foletti

A La domenica del Corriere la candidata del PPD al Municipio di Lugano lancia un messaggio chiaro – Il leghista Michele Foletti dispiaciuto per l’addio del PLR Michele Bertini – IL VIDEO

Laura Tarchini: «No al moltiplicatore ballerino»

Laura Tarchini: «No al moltiplicatore ballerino»

A tenere a battesimo la serie de «Il duello» a «La domenica del Corriere» è stata una coppia luganese. Il municipale leghista Michele Foletti e la candidata del PPD Laura Tarchini. Gianni Righinetti ha interpellato i due politici su una serie di temi che concernono la capitale economica del Cantone, parendo dai molti progetti sul tavolo, compresi alcuni sogni, in particolare quelli che concernono il lungolago: la spiaggia, la pedonalizzazione e ora anche l’isola rotante. Ma come? Perché puntare tanto un alto quando da quasi 20 anni il golfo è sprovvisto delle suggestive fontane colorate sul Ceresio? Poi si è parlato di finanze, con Tarchini che, a titolo personale, ha dichiarato che «un moltiplicatore ballerino non è sintomo di stabilità e un Comune ha bisogno di questo. Per attirare nuove realtà dobbiamo avere una visione delle finanze sul lungo periodo». Il PPD, l’ultima volta in dicembre, ha tentato di ridurre dal 77% al 75% il moltiplicatore, facendo andare su tutte le furie

Foletti. Quest’ultimo è stato poi interpellati sul confronto acceso tra PLR-Lega che ha fatto infuriare il sindaco Marco Borradori. «Trovo che si ingiusto dare la colpa a noi – ha detto Foletti - quando il 95% delle decisioni in Municipio sono state prese tutte assieme, sia dal vicesindaco Masoni ai tempi, sia dal vicesindaco Michele Bertini oggi. Siamo in campagna elettorale e sappiamo come vengono svolte in Ticino, quindi si può gettare fango sull’avversario politico e chiamarsi fuori dalle responsabilità che però ha sempre sostenuto fino al giorno prima». E a proposito dell’addio di Bertini, si è detto dispiaciuto, suddividendo i motivi di quella scelta tra questioni personali, ma affermando che anche la situazione nel PLR ha avuto il suo peso. Nel video vedi il duello di 30 minuti.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Il Corriere in tv
  • 1
  • 1